Ormai è una triste consuetudine. Anche questa mattina si registrano ritardi dei treni sulle tratte utilizzate dai pendolari lecchesi e brianzoli.  Solo ieri l’ennesima giornata infernale. E venerdì è in programma lo sciopero.

Ritardi dei treni sulla direttrice Lecco-Carnate-Milano

Ecco la situazione sulla direttrice Lecco-Carnate-Milano.

08/11/2017 07:24

 Il treno 10758 (BERGAMO 06:53 – MILANO PORTA GARIBALDI 07:59) viaggia con 13 minuti di ritardo perchè, nella stazione di CALUSCO, è stato necessario effettuare un incrocio con un altro treno della direttrice.

08/11/2017 07:06

AGGIORNAMENTO: il treno 10829 (LECCO 07:07 – MILANO PORTA GARIBALDI 08:08) è partito con 11 minuti di ritardo a causa dell’attesa del treno corrispondente.

Direttrice Lecco – Bergamo – Brescia

08/11/2017 07:23

 Il treno 4905 (BERGAMO 07:00 – BRESCIA 08:03) viaggia con 22 minuti di ritardo, per le ripercussioni di un guasto agli impianti che regolano la circolazione dei treni lungo la linea.

08/11/2017 07:21

 Il treno 4908 (BRESCIA 06:50 – BERGAMO 07:51) viaggia con 13 minuti di ritardo, per le ripercussioni di un guasto agli impianti che regolano la circolazione dei treni lungo la linea.

08/11/2017 07:11

 Possibili ritardi fino a circa 15 minuti a causa di un guasto agli impianti che regolano la circolazione dei treni nella stazione di SERIATE.

Lo sciopero di vernerdì

Nella giornata 10 novembre è previsto uno Sciopero Generale dei Settori Pubblico e Privato proclamato da USB Lavoro Privato unitamente alla Confederazione Italiana di Base Unicobas, ai Cobas-Confederazione ai Comitati di Base e ai Cobas del Lavoro Privato – al quale ha aderito anche l’organizzazione Sindacale CUB Trasporti – che interesserà sia il comparto del Trasporto Ferroviario Regionale (personale appartenente al Gruppo Ferrovie dello Stato e Trenord) che il Trasporto Pubblico Locale fino alle ore 24.00. Pertanto il Servizio Regionale, Suburbano e Aeroportuale, di venerdì 10 novembre, potrà subire variazioni e/o cancellazioni. Per il solo Servizio Aeroportuale Malpensa Express potranno essere istituite corse autobus sostitutive (no stop).

Leggi anche:  Nuovo orario Trenord dal 15 dicembre ECCO COSA CAMBIA

Rispettate le fasce orarie di garanzia 6.00-9.00 e 18.00 -21.00.

-Viaggeranno i treni la cui partenza da orario ufficiale è prevista entro le ore 00.00 e l’arrivo a destinazione finale entro le 01.00.
– Viaggeranno i treni regionali e a lunga percorrenza inseriti nella lista dei “Servizi Minimi Garantiti“;
– Dalle ore 21.00 sino alle 24.00 la circolazione dei treni regionali e suburbani sulle sole linee gestite da FerrovieNord [Laveno/Varese/Como/Novara-Saronno-Milano; Asso/Mariano/Camnago-Seveso-Milano; Brescia-Iseo-Edolo] e nel Passante Ferroviario RFI [S1, S2, S4, S9 ed S13; escluse S5 ed S6] potranno subire modifiche o cancellazioni, come pure il collegamento su Malpensa Aeroporto.