Dall’accompagnamento di persone anziane, all’aiuto compiti per gli alunni in difficoltà: il Comune di Dolzago cerca volontari.

L’assessore Beatrice Civillini: “Volontari supporto fondamentale”

Dolzago assessore Beatrice Civillini Comune cerca volontari
L’assessore ai Servizi sociali Beatrice Civillini

L’Amministrazione ha emanato nei giorni scorsi una campagna per il reclutamento di volontari che sostengano alcuni servizi destinati alle fasce più deboli della popolazione. “Abbiamo già una buona squadra di volontari – spiega l’assessore ai Servizi sociali Beatrice Civillini – ma periodicamente rilanciamo l’appello per sensibilizzare i cittadini sui bisogni della collettività e per rinforzare le fila di persone che possano aiutare il personale professionale che il Comune mette a disposizione per coordinare e gestire i servizi: l’apporto dei volontari è fondamentale”.

Tre settori di ricerca: trasporto anziani, consegna pasti e aiuto alunni

Una prima raccolta di disponibilità era stata lanciata nel 2015: in quella tornata avevano aderito alcuni cittadini, ma con il tempo ci sono rinunce tra i volontari e servono sostituti. Da qui la nuova campagna di reclutamento dell’Amministrazione che in particolare cerca persone disponibili per tre settori. Il primo è quello dei trasporti sociali: si tratta di accompagnare persone anziane, minori, disabili e/o soggetti a rischio di emarginazione verso strutture sociali, socio-educative e sanitarie del territorio (i volontari utilizzano mezzi comunali per svolgere il servizio).
Poi c’è il servizio di consegna pasti a domicilio alle persone anziane o adulte, dopo averli ritirati presso Villa Serena a Galbiate dove vengono confezionati, con mezzi comunali.
Infine si cercano volontari anche per il sostegno ai compiti. Da alcuni anni è infatti attivo un servizio di doposcuola per alunni della scuola primaria e della media.
Per tutti questi servizi i volontari sono coperti da regolare assicurazione. Le adesioni si ricevono in Comune entro sabato 23 febbraio.