Incontro pubblico sulla tariffa dell’acqua

In sala consiliare a Colico

La tariffa del Servizio idrico integrato e le bollette dell’acqua in Provincia di Lecco so no corrette o discriminatorie? Se ne parlerà in un incontro pubblico – organizzato dal Comitato Acqua pubblica – martedì 23 gennaio in sala consiliare a Colico alle 20.45.

Il comitato Acqua pubblica ha analizzato le tariffe dell’acqua

Il Comitato Acqua Pubblica e Beni Comuni di Lecco ha analizzato a fondo le tariffe applicate in questi anni nella nostra Provincia ed ha riscontrato che abbiamo pagato molto più del dovuto negli anni che vanno dal 2013 ad oggi. Questo perché, il Comitato ritene non siano state rispettate le leggi e nemmeno le indicazioni dell’Autorità per l’Energia Elettrica Gas e Sistema Idrico obbligatorie nella formazione delle tariffe.

La valutazione definitiva della legittimità delle tariffe

La valutazione definitiva della legittimità delle tariffe come l’individuazione delle responsabilità è complessa, ma è importante segnalare le maggiori somme pagate dai cittadini anche per poter ottenere il superamento di questa distorsione. E’ diritto dei cittadini saperne di più e decidere  di non essere strumento di una politica che arricchisce pochi e impoverisce tanti:

Il meccanismo di calcolo

Secondo il Comitato il meccanismo di calcolo utilizzato per la tariffa dell’acqua consumata penalizza la maggior parte delle famiglie della provincia di Lecco in quanto viene applicata una tariffa agevolata per una quantità d’acqua inferiore a quella prevista per i consumi essenziali. Sono agevolati solo 118 metri cubi /anno pro capite anziché 30 metri cubi.

Leggi anche:  FAI Lecco: un febbraio ricco di incontri e iniziative interessanti

L’incontro pubblico

Secondo il comitato il solo modo per riparare agli errori fatti è rimborsare i cittadini. Di questo e molto altro ancora si parlerà nell’incontro pubblico di martedì.