Continuano gli sversamenti nel lago di Garlate. Il sindaco di Pescate, Dante De Capitani, promette battaglia a chi scarica abusivamente nel lago, confermando di essere pronto anche a scrivere direttamente in Procura.

De Capitani continua la “battaglia”

Dopo aver fatto murare tutti gli scarichi abusi a lago (leggi qui) e la “battaglia” con Lario Reti Holding e Arpa in merito a versamenti di fognatura nelle acque del lago di Garlate (leggi qui), il sindaco De Capitani non ha proprio intenzione di gettare la spugna. “Continuano gli sversamenti nel lago di Garlate provenienti dal centro lago – ha detto il borgomastro di Pescare – O intervengono gli enti preposti all’ambiente e monitorano il lago alla ricerca di chi scarica abusivamente oppure scrivo direttamente in Procura”.

Clicca e scorri per vedere tutte le foto

Nell scorse settimane scarichi e schiuma nel lago di Olginate

Nelle scorse settimane erano stati segnalati episodi di versamenti sospetti anche nel lago di Olginate, sulla sponda calolziese. A segnalare la situazione era stato il consigliere provinciale Stefano Simonetti, prima lo scorso 8 aprile (leggi qui) e poi anche nel giorno di Pasqua.