Rivoluzione digitale in vista per i negozi lecchesi.

Sedici attività pronte alla rivoluzione digitale

Sono 16 le attività commerciali che in provincia di Lecco usufruiranno delle risorse stanziate dalla Regione Lombardia con il bando “Storevolution”. “Obiettivo del provvedimento, che si è chiuso lo scorso ottobre con oltre 26.000 euro di contributi elargiti in provincia di Lecco, è quello di far diventare digitali i negozi”, afferma il consigliere regionale di Forza Italia Mauro Piazza.

Dal commercio tradizionale all’e-commerce

Il progetto Storevolution è l’evoluzione del negozio tradizionale: è rivolto a tutte le micro, piccole e medie imprese commerciali al dettaglio in sede fissa proprio per affrontare i cambiamenti legati alla rivoluzione digitale che ha modificato le abitudini di acquisto dei consumatori. “Un segnale davvero positivo – commenta l’assessore lombardo allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli – che i piccoli esercenti commerciali dimostrino di voler essere protagonisti nell’epoca dell’innovazione, investendo anche in una situazione economica non facile. In questo modo il mondo del commercio al dettaglio dimostra di voler reagire e diventare più competitivo anche lasciandosi contaminare da forme proprie dell’e-commerce. Ancora una volta Regione Lombardia dimostra la sua lungimiranza programmatica e di governo nel saper mettere in campo misure sperimentali che incoraggiano la diffusione delle nuove tecnologie: queste oggi sono non solo un’opportunità di crescita, ma una necessità”.

Piazza: “Un aiuto concreto ai negozi di vicinato”

“I negozi di vicinato restano un punto di riferimento per la vivibilità delle piazze e delle vie nelle nostre città e nei nostri paesi. Nei prossimi anni la maggior parte degli esercizi commerciali saranno attratti da queste forme innovative, perché si coglierà l’importanza di coniugare tradizione e innovazione – ha concluso Mauro Piazza – e Regione Lombardia sarà al fianco di chi vuole essere protagonista nel cambiamento”.

Leggi anche:  Mucche all’asta: appello per salvarle dal mattatoio

L’elenco dei negozi destinatari del bando

Ecco le 16 attività commerciali destinatari dei fondi regionali: È LUCE S.R.L. (Valmadrera), FARMACIA DI CALCO S.A.S. DI RIVA DOTT. MARIA PAOLA E C. (Calco), F.LLI VALSECCHI S.N.C. DI VALSECCHI DAVIDE, DIEGO E C. (Calolziocorte), LARIO E BIKE S.R.L. (Lecco), FARMACIE LAGO E MONTI S.N.C. DEI DR. S. BRAMBILLA E P. CASIRAGHI (Barzio), GERFA S.R.L. (Nibionno), DIGIMEDIA S.A.S. DI MICHELE GALA (Mandello del Lario), VILLA GIORGIO (Casatenovo), ITTICA BRIANZA SRL (Cesana Brianza), GARL. AN. D. S.R.L. (Garlate), CONSORZIO PREMAX (Premana), EVERYDAY MILANO S.R.L. (Lecco), FARMACIA SPATARO S.N.C. DI SPATARO CAMMARATA MARIO & C. (Mandello del Lario), GIOIELLERIA E OTTICA PANZERI S.R.L. (Galbiate), UNIONE COOPERATIVA CIRCOLO DERVIESE (Dervio), FARMACIA FIORETTA DEL DR.PIERGIORGIO FIORETTA (Calolziocorte).