Cosa non si fa per amore della montagna e per spirito di servizio! Una bella sfacchinata con i piedi nella neve e  con  la neve in testa (sì a Bobbio ora sta nevicando) il tutto condito con citazioni musicali (de gustibus non disputandum est) e una buona dose di ironia… Siamo impazziti? No. Ci stiamo “limitando” a descrivere la mattinata di un  uomo legato a doppio filo ad uno degli storici rifugi Valsassinesi.

Sotto la neve, citando Vasco… per riaprire il Ratti Cassin

Francantonio Corti, collaboratore del rifugio Ratti Cassin ai Piani di Bobbio, è tornato questa mattina  nel noto comprensorio sciistico sopra Barzio  per la riapertura del rifugio rimasto chiuso 15 giorni per manutenzione. Ad attenderlo 15 centimetri di neve. “E sono ancora qua, eh già – commenta citando la nota canzone di Vasco Rossi – Bobbio si appresta a partire, io non potevo mancare”. La riapertura ufficiale del rifugio è prevista per l’1 dicembre.