Alla viglia della prima campanella del nuovo anno scolastico, che suonerà domani mattina, giovedì, il sindaco Antonio Rusconi scrive una lettera agli alunni di Valmadrera.

Lettera agli alunni, docenti e personale: “Spero abbiate passato belle vacanze, ora si torna al lavoro…”

“Cari bambini, cari ragazzi – recita la lettera gli alunni del sindaco – prima ancora di augurarvi buon anno scolastico, voglio pensare (ancora per un momento) alle vacanze estive che si sono appena concluse: io mi auguro che ve le siate godute in modo pieno e spero che, inconsapevolmente, abbiate messo in pratica quello che un dirigente scolastico lo scorso mese di giugno ha proposto ai suoi studenti come compiti delle vacanze….
Spero che siate stati con gli amici, conoscendone anche di nuovi, che abbiate potuto visitare posti nuovi o, senza andare lontano, abbiate potuto apprezzare la bellezza dei nostri monti e del nostro lago; spero che abbiate potuto leggere, perché leggere è vivere tante vite quante sono quelle dei personaggi dei libri; spero che abbiate avuto il tempo di ascoltare musica, di fare musica, di cantare con i vostri amici; ma spero anche che abbiate avuto il tempo di essere generosi di voi stessi con gli altri, con chi ha bisogno; spero che, guardandovi intorno, abbiate capito quanto importante sia impegnarci in prima persona anche nelle piccole cose; spero che abbiate vissuto queste vacanze come un periodo in cui fare esperienze vere e non come un periodo in cui tuffarvi nello schermo del cellulare o della TV. Se, almeno in parte, le vostre vacanze sono state così, allora siete pronti per iniziare questo nuovo anno scolastico da affrontare con impegno e serietà, durante il quale vivrete momenti di fatica, ma anche di divertimento, vi scontrerete con i vostri limiti, ma scoprirete anche capacità che non sapevate di possedere; sarà un anno nel quale farete i conti con qualche delusione, ma sicuramente anche con i successi e le soddisfazioni.
Io vi invito a vivere i giorni di scuola come giorni di lavoro e impegno, ma anche di serenità e fiducia, vi invito a dare il meglio di voi stessi, non solo per avere buoni risultati e bei voti, ma, soprattutto, per crescere come cittadini attenti e responsabili.
Da parte mia, insieme all’Assessore all’Istruzione, Raffaella Brioni, confermo quell’impegno verso il mondo della scuola, che ha sempre contraddistinto l’azione dell’Amministrazione Comunale di Valmadrera con un’attenzione costante perché è in gioco la formazione dei cittadini di domani. Ringrazio di cuore e auguro buon lavoro a tutto il personale della scuola che opera nei diversi ruoli e competenze, e, in particolare ai vostri insegnanti, miei colleghi, che si impegnano con professionalità e competenza perché la scuola sia il luogo della conoscenza, ma anche il luogo della crescita, dove si seminano idee e si coltivano valori. Un augurio grande, infine, anche alle vostre famiglie, primo ambito educativo, che vi sostengono nel vostro cammino di crescita. Buon anno”.

Leggi anche:  Grande successo per "Ragazzi... qui Champions" FOTO

Contributi per il trasporto scolastico

Intanto anche quest’anno il Comune di Valmadrera ha previsto, all’interno del proprio Piano degli interventi per il Diritto allo Studio per l’anno scolastico 2019/2020, azioni di promozione per lo sviluppo della mobilità sostenibile attraverso l’incentivazione all’utilizzo del trasporto pubblico. In particolare è stata definita l’erogazione di un contributo per gli studenti residenti a Valmadrera frequentanti le scuole Primarie e Secondarie di 1° e 2° grado statali e paritarie e i Centri di formazione professionale (C.F.P.) che utilizzano i mezzi pubblici (autobus e treni) per recarsi ai propri plessi scolastici. Per questo anno scolastico sono infatti previsti fino a 55 contributi da 100 euro ciascuno per coloro che sottoscriveranno abbonamenti annuali o mensili (eventualmente anche settimanali) che coprano almeno 8 mesi di scuola. Sul sito del Comune di Valmadrera (www.comune.valmadrera.lc.it) è possibile verificare i requisiti richiesti, i documenti da presentare, le modalità di presentazione della domanda ed è possibile scaricare il relativo modulo. Eventuali altri chiarimenti possono essere rivolti all’Ufficio Istruzione del Comune di Valmadrera ai seguenti riferimenti: telefono 0341/205236, email servizicivici@comune.valmadrera.lc.it.