Sabato 4 maggio a Bulciago si è svolta una simulazione grazie al gruppo di Protezione civile, ipotizzando una tromba d’aria.

La simulazione della protezione civile

Il gruppo di protezione civile di Bulciago ha simulato nella giornata di sabato 4 maggio l’apertura di un’unità di crisi locale (ucl) ipotizzando una tromba d’aria. È stato allestito un campo d’emergenza nella palestra di Bulciago, con il coinvolgimento dei bambini delle elementari di Bulciago e Cremella. Insieme, ragazzini e volontari, hanno montato le tende all’interno della palestra, posizionato tavoli e brandine. Nel pomeriggio si sono inoltre svolti laboratori a tema su rischi ambientali e sulla prevenzione, in serata invece si è tenuta una cena al campo allestito in precedenza. I bambini hanno inoltre dormito lì e smontato le tende nella mattinata seguente. La protezione civile di Bulciago da diversi mesi sta collaborando anche con il Comune di Cremella.