Una sfilata veramente da record al Carnevale di Calolziocorte che ha richiamato, sabato 9 marzo, in piazza Verdi più di 1.000 persone per il tradizionale appuntamento. La sfilata è partita dall’oratorio di Foppenico per poi snodarsi lungo le vie del centro prima di concludersi nel campo sportivo dell’oratorio di Calolzio centro con una grande festa.

Tre carri e tantissime maschere

Musica, colori, festa, divertimento, coriandoli, stelle filanti e tanta allegria: questo e non solo è stata la sfilata di Carnevale a Calolziocorte. Protagonisti della sfilata ovviamente le tantissime maschere e i tre carri degli oratori del centro città, di Foppenico e di Sala che hanno rappresentato il tema dell’aria. L’oratorio di Foppenico ha scelto di rappresentarla con i palloncini, dopo che quelli liberati in occasione della giornata della vita erano arrivati fino in Piemonte (Leggi qui la storia). “Abbiamo scelto l’elemento dell’aria perché è quella che ci fa respirare e vorremmo che fosse più pulita – spiegano gli organizzatori – Per questo vogliamo che anche i nostri ragazzi, da questo giorno di allegria, scoprano l’importanza dell’aria pura come elemento di vita”.

Clicca e scorri per vedere tutte le foto

Don Matteo: “Mai vista così tanta gente”

“Non ho mai visto così tanta gente – ha detto don Matteo Bartoli, coadiutore dell’oratorio – Queste sono le conseguenze positive dell’unione della comunità pastorale delle tre parrocchie calolziesi. L’importante poi resta sempre unire le persone in giornate di festa come questa: grazie a tutti i partecipanti”.

Leggi anche:  Colazione speciale all'asilo per festeggiare i papà FOTO
Don Matteo durante la sfilata

a cura di Mario Stojanovic