Settimana Nazionale della Prevenzione oncologica: nel Lecchese distribuite oltre 400 bottiglie di olio con la Lilt.

Prevenzione oncologica

Dal 17 al 25 marzo si è tenuta la XVII edizione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica. Si tratta di uno dei principali appuntamenti della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Istituito con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, l’evento ha come obiettivo informare correttamente, sensibilizzare e rendere tutti consapevoli che la prevenzione rappresenta oggi lo strumento più efficace per i vincere i tumori.

Lilt

La LILT nell’ambito della prevenzione primaria considera che l’educazione a una vita sana e la corretta alimentazione rappresentino un impegno rilevante nell’ambito della lotta contro i tumori. E che l’efficacia della prevenzione è tanto maggiore quanto più precoci e mirati sono gli interventi. Alimentarsi correttamente  è la prima e più importante regola per prevenire la possibile insorgenza di tumori. E’ questo il messaggio al centro della campagna della LILT di quest’anno, che ha scelto di utilizzare l’hashtag #giocadanticipo.

I testimonial

Schierati  in prima linea cinque testimonial d’eccezione: Joe Bastianich, imprenditore, ristoratore e acclamato giudice di Masterchef. La coppia composta – nella campagna così come nella vita – da Chiara Maci, una delle più famose e apprezzate food blogger italiane, e Filippo La Mantia, “oste e cuoco” siciliano di origine ma ormai stabilmente trapiantato a Milano. E ancora Paolo Ruffini, attore, regista e presentatore televisivo.  Per concludere con l’apneista Alessia Zecchini, che nel 2017 ha raggiunto il record mondiale di apnea in assetto costante arrivando a 104 metri di profondità.

Nel Lecchese

Anche i volontari della Sezione Provinciale di Lecco della LILT sono stati presenti nelle piazze e luoghi pubblici per sensibilizzare e informare sulla prevenzione e sulle “regole quotidiane della salute”. hanno quindi  alla popolazione in cambio di un modesto contributo una bottiglia di olio extravergine di oliva proposta in una confezione regalo,accompagnata da un utile opuscolo ricco di informazioni sui corretti stili di vita. Un ottimo successo ha suscitato per il quinto anno consecutivo la collaborazione con diverse farmacie del territorio lecchese e meratese. Farmacie  che hanno ospitato nei propri locali un punto di offerta dell’olio extravergine d’oliva.

Leggi anche:  Alla scoperta del mondo sommerso sotto Olgiate VIDEO

I ringraziamenti

Per questa iniziativa, la LILT Sezione Provinciale di Lecco ringrazia vivamente i titolari delle Farmacie Griffini, S. Francesco e Sant’Ambrogio di Merate, della Farmacia Plaisant di Robbiate, della Farmacia Pavarone di Verderio, della Farmacia Besostri di Imbersago, della Farmacia Pirola di Airuno, della Farmacia Pallavicini di Olgiate Molgora, della Farmacia Cervini di Osnago, della Farmacia Comunale di Brugarolo, della Farmacia Mauri di Cernusco L.ne, delle Farmacie di Maresso e Missaglia, della Farmacia Internazionale di Lecco, della Farmacia Spataro di Mandello del Lario.

I risultati

Con il sostegno delle Farmacie sono state offerte alla popolazione circa 450 bottiglie di olio evo. Si ricorda che l’intero ricavato verrà devoluto a sostegno delle attività di prevenzione oncologica della LILT e in particolare ai progetti scolastici attivi sul territorio provinciale.