Successo di pubblico e tanti consensi  per la serata che si è svolta all’Oratrorio di Vercurago, organizzata dalla Commissione Politiche Sociali del Comune di Vercurago e dedicata all’informazione sulla Comunità Europea, il cui Parlamento saremo chiamati ad eleggere il prossimo 26 maggio.

Da Mazzini e Spinello fino a Churchill e Shuman

Relatore della serata il Prof.  Matteo cattaneo, docente di Discipline Giuridiche ed Economiche., che ha saputo trasmettere in modo chiaro ne concreto i principi dell’Unione Europea. Partendo da Mazzini e Spinelli fino a Churchill e Robert Shuman ci si è addentrati nella storia che ha portato alla nascita dell’Unione come l’abbiamo oggi. La conferenza ha toccato anche i temi delle istituzioni e degli organi legislativi ed esecutivi, dei loro poteri e dei limiti, dell’importante ruolo svolto dal Parlamento Europeo nell’approvazione delle leggi transnazionali che sempre di più regoleranno la nostra vita sociale. La serata è terminata con utili indicazioni tecniche sulle modalità di voto, l’indicazione delle preferenze e il rispetto delle differenze di genere; informazioni utili per le prossime elezioni Europee per le quali a causa concomitanti alle elezioni amministrative si prevede una elevata affluenza.

Tantissime iniziative in cinque anni

La serata è stata introdotta dal Vicesindaco di Vercurago  Roberto Maggi che ha desiderato ringraziare per il lavoro svolto in questi cinque anni la Commissione Politiche Sociali con il suo presidente il professore Gerolamo Lozza, i parroci di Vercurago e Somasca, i membri rappresentanti della cittadinanza, i componenti politici di maggioranza e opposizione. “In cinque anni di attività la Commissione si è riunita ventisette volte e organizzato una serie di eventi ed iniziative che vanno dalla visita e auguri natalizi agli anziani vercuraghesi degenti nelle case di riposo, alle suore Orsoline ed ai padri Somaschi e la festa dei nonni – ha spiegato Maggi – Sono stati organizzati 16 incontri pomeridiani su tematiche culturali, artistiche o sanitarie e  dieci gite, particolarmente destinate alla terza età. Un crescente successo è stato registrato per le quattro edizioni della Festa della Solidarietà per l’aiuto alle famiglie più in difficoltà che, grazie alla generosità di cittadini ed Associazioni, ha permesso di raccogliere oltre 4.500 euro”. Infine, tre edizioni della Giornata della memoria , sei incontri su tematiche di attualità sociale, politica e sanitaria e il supporto ad un progetto sul gioco d’azzardo, in collaborazione con la Biblioteca di Vercurago e la Scuola secondaria di secondo grado, completano le attività più rilevanti dell’intenso lavoro della Commissione nell’ambito degli obiettivi prefissati, quali il benessere e la dei cittadini, l’attenzione ai problemi degli anziani e delle famiglie, la sensibilizzazione su tematiche di rilevanza sociale e di incontro intergenerazionale.