Anche i sindacati lecchesi hanno deciso di aderire allo sciopero  autoferrotranvieri convocato a livello nazionale per il oggi lunedì 21 gennaio. Lo ha reso noto Linee Lecco in una comunicazione ufficiale. In particolare le linee lecchesi non saranno garantite questa sera, dalle 19.07 sino a fine servizio.

Sciopero autoferrotranvieri

Le OO.SS. locali di FILT CGIL – FIT CISL – UILT – UGLT hanno comunicato le modalità per l’attuazione dello sciopero Nazionale  ed in particolare il personale viaggiante incrocerà le braccia le ultime quattro ore del giorno ovvero dalle 19.07 alle  23.07. L’astensione dal lavoro degli addetti agli  uffici sarà dalle 14 alle 18. Per il personale di officina sarà dalle 13.30 alle 17.30  e infine gli addetti ai parcheggi sciopereranno dalle 18 alle 22

Le corse che hanno origine dal capolinea fino a 15’ prima delle ore 19.07 proseguiranno sino al capolinea. Il servizio riprenderà regolarmente dal giorno 22 Gennaio 2019.

Quali sono le linee lecchesi coinvolte?

Rete Urbana di Lecco

Leggi anche:  Serata al ritmo jaaz stasera allo Spazio Teatro Invito

Rete Urbana di Calolziocorte

Linea LECCO – BELLAGIO

Linea CALOLZIOCORTE – BALLABIO

Per maggiori informazioni chiamare il 0341/359905

E a Milano?

E’ iniziato questa mattina, lunedì 21 gennaio 2019, alle  8,45 lo sciopero nazionale di 4 ore che proseguirà fino alle 12.45 e che coinvolge il trasporto pubblico.

Sciopero Atm al via

La circolazione sulla linea M1 prosegue regolare sull’intera tratta. Sulla linea M2 la circolazione è garantita tra Cascina Gobba e Abbiategrasso mentre è sospesa nelle tratte Assago-Famagosta e Cascina Gobba-Gessate/Cologno. La linea M3 effettua servizio tra Maciachini e Porta Romana. Circolazione sospesa tra Maciachini e Comasina e tra San Donato e Porta Romana. La circolazione della linea M5 viene gradualmente sospesa.