Lo scorso anno la dottoressa Pirovano era a Calolzio proprio per parlare del suo progetto di un “satellite spazino”, la scorsa settimana il TG1 ha dedicato un servizio proprio a questo esperimento dell’Università del Surrey, guidato dal professore Guglielmo Aglietti. Nel suo team c’è anche la calolziese Laura Piorovano.

Il progetto portato anche a Calolzio lo scorso anno

Nel mese di marzo dell’anno scorso, la dottoressa Laura Pirovano era stata ospite di un incontro pubblico, organizzato dal gruppo Cambia Calolzio e avente per oggetto “Il cielo sopra di noi – lo spazio invaso dai rifiuti”. “In quella serata ci aveva accennato del progetto di lavoro che stava portando avanti alla Surrey University con il professor Guglielmo Aglietti, per rimuovere i detriti sparsi nello spazio – spiega i membri di Cambia Calolzio – Decine e decine di migliaia di rifiuti che in diverse tonnellate circolano sopra di noi. Un progetto importante per raccogliere “immondizia spaziale”. Ora, anche il TG1 ha trasmesso un servizio interessantissimo ed importante su questo progetto di satellite spazzino a cui sta collaborando anche la nostra concittadina Laura Pirovano. Alla dottoressa un grazie per questo suo impegnativo lavoro, che riguarda non solo lo spazio, ma anche il nostro pianeta e i suoi abitanti”.