Il Festival di Sanremo si è dimenticato di Adelio Cogliati. Salvo ripensamenti, infatti, nella più prestigiosa rassegna della musica italiana che inizia proprio oggi, martedì 5 febbraio, non verrà riservato nessun tributo a uno dei più grandi parolieri mai esistiti, mancato lo scorso 29 dicembre all’età di 70 anni.

“Sanremo ha dimenticato Dedo”: rabbia per l’oblio nei confronti del paroliere meratese

A rivelarlo, con rammarico e rabbia, è Piero Cassano, cofondatore dei Matia Bazar e amico intimo di Dedo Cogliati (che lui chiamava Delio). Cassano ha contatto la direzione artistica dell’Ariston proponendo un omaggio al paroliere di Arlate di Calco, ma in tutta risposta ha ricevuto solo rifiuti.

LEGGI ANCHE  Addio ad Adelio Cogliati paroliere di Eros Ramazzotti

Una carriera di successo

La sua carriera iniziò con nomi di spicco come I Camaleonti, Caterina Caselli e Miguel Bosé e con il passare degli anni fu anche paroliere di Gianni Morandi, Antonella Ruggiero, Anna Oxa (scrisse per lei il successo “Quando nasce un amore”), Giorgia (suo il testo di “Come saprei”, vincitore di Sanremo 1995) ed Eros Ramazzotti. Il fondatore  dei Matia Bazar parla anche di Eros: «Dopo 20 anni aveva troncato la collaborazione, lo aveva ferito molto».

Leggi anche:  Esselunga "Più la conosci, più ti innamori"

Leggi tutti i particolari sul Giornale di Merate in edicola da oggi, martedì 5 febbraio 2019.  Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Merate” dallo store