Riqualificazione di viale Verdi a Merate, via allo studio del progetto preliminare dopo la consegna dei rilievi. Soddisfatto il presidente del Comitato Giuseppe Papaleo.

Presentato l’accordo di programma tra Provincia e Comune per la riqualificazione di viale Verdi

“Dopo il concorso di idee e tanto lavoro, oggi celebriamo una giornata storica. Un punto di non ritorno”.  Così l’assessore ai Lavori pubblici di Merate Giuseppe Procopio ha definito l’accordo di programma per la riqualificazione di viale Verdi siglato con la Provincia di Lecco e presentato lunedì nel corso di una conferenza stampa in municipio. “Soprattutto mi sembra molto più di una semplice opera di manutenzione ordinaria” ha detto il sindaco di Merate Andrea Massironi, parafrasando l’accusa rivoltagli in Consiglio comunale dal consigliere di minoranza Andrea Robbiani. “Perché una cosa è certa: se ancora non sappiamo esattamente come procedere, se per lotti o meno, il progetto di viale Verdi comunque verrà realizzato. Questo è l’unico dato certo”.  Presente anche Alfredo Casaletto nel triplice ruolo di membro del Comitato e consigliere comunale e provinciale che ha sottolineato l’importanza dell’opera.

Il commento del presidente del Comitato Viale Verdi

“Sarà poi responsabilità di chi governerà la città nella prossima legislatura decidere se portare avanti o meno il progetto” ha commentato il presidente del Comitato Viale Verdi Giuseppe Papaleo in chiusura di conferenza stampa. “In caso contrario dovrà comunque assumersene la responsabilità davanti alla comunità, perché viale Verdi è un bene di tutta la città non solo dei residenti”. Proprio al Comitato, in primis, e poi alla Provincia di Lecco rappresentata dal suo presidente Flavio Polano, sono andati i ringraziamenti di Massironi. “Nessuno meglio della Provincia aveva l’esperienza tecnica necessaria per progettare un’opera così importante” ha dichiarato il sindaco. “Il progetto dovrebbe essere finanziato dalla cessione di Cascina Galli che è stata stimata in 983mila euro. Tuttavia per stimare con precisione il costo complessivo dell’operazione sarà prima necessario attendere il progetto preliminare fondamentale per programmare i vari step dell’intervento”.

Leggi anche:  Guasto a Greco Pirelli: treni della Lecco-Carnate-Milano in ritardo

 

Il servizio completo sul Giornale di Merate in edicola da martedì 8 maggio.