Da Bolzano per le spiagge di Lecco: insieme per un solo ecosistema. Un agosto di pulizia spiagge per i giovani di Legambiente Lecco, scout CNGEI Bolzano e Fridays for Future Lecco.

Ripulite le spiagge lecchesi

Il pomeriggio di martedì 13 agosto ha visto l’impegno di molti giovani nella pulizia dai rifiuti di diversi tratti di spiaggia e prato a Pescarenico, da Piazza Era fino al monumento Avis. L’azione ha visto la partecipazione del gruppo scout CNGEI di Bolzano che, grazie all’organizzazione dell’attività di clean up da parte dei volontari di Legambiente Lecco, e alla partecipazione di Fridays for Future Lecco, hanno pensato al lecchese per un’attività di tutela ambientale in un territorio lontano dal proprio. Obiettivo di questa azione e dell’intero campo scout quello di rafforzare il senso di responsabilità verso la conservazione dell’ecosistema. Un ecosistema che viene così ad essere percepito come condiviso da tutti, senza confini politici, al giorno d’oggi spesso protagonisti. I ragazzi, divisi in piccoli gruppi, hanno riempito una decina di sacchi di rifiuti sparsi per terra, per lo più bottigliette di plastica e vetro, il cui monouso si conferma un grande problema e di rifiuti derivati da un errato e irrispettoso uso dell’area verde (come, ad esempio, zona da grigliate estive). Ancora importante l’altissimo numero di bastoncini di cotton-fioc ritrovati.

Clicca e scorri per vedere tutte le foto