Il Cda (spaccato) di Retesalute si riunisce questa sera. E c’è grande attesa tra gli amministratori del Meratese e del Casatese per conoscere l’esito dell’assemblea.

Retesalute, CdA spaccato dopo i “lunghi coltelli”

Dopo la notte dei lunghi coltelli di lunedì sera, il CdA di Retesalute è uscito spaccato come mai lo era stato in precedenza. Il futuro dell’azienda speciale, esempio virtuoso di cooperazione tra Comuni talmente ambito da attrarre addirittura alcuni paesi dall’Oggionese e dal Caratese, è ora appeso a un filo. Le reazioni non si sono fatte attendere e un comunicato molto critico nei confronti dei sindaci di area Pd che hanno provato a far saltare il banco è stato diffuso questa mattina dalla maggioranza di Merate. Proprio questa sera il CdA presieduto dall’ex sindaco di Robbiate Alessandro Salvioni si riunirà. Non sono esclusi gesti clamorosi, tra cui addirittura le dimissioni del presidente o quelle di qualche membro dell’assemblea.