Regalo di Natale per Valsassina e Lago: dopo un anno riapre la Provinciale. Stiamo parlando della  sp 65 di Esino,interrotta dal dicembre scorso tra il bivio del Cainallo e l’abitato di Parlasco a seguito di una frana di roccia nel territorio comunale di Perledo.

Dopo un anno riapre la Provinciale per Esino

Oggi, venerdì 21 dicembre 2018 l’amministrazione Provinciale di Lecco ha definitivamente revocato l’ordinanza di stop alle auto: dalle 16 quindi i mezzo potranno tornare a circolare nel tratto compreso tra il bivio di Cainallo e l’abitato di Parlasco. Come detto l’arteria era stata chiusa il 13  dicembre 2017 dopo una frana. Dalle ispezioni effettuate era  emerso che, al di là del materiale di circa 50 metri cubi riversatosi sulla sede stradale, il problema principale era rappresentato da un diedro roccioso incombente a monte di circa 300 metri cubi. Per questo è reso  necessario procedere al consolidamento e alla messa in sicurezza della parete. Il tutto  attraverso la realizzazione di un muro in calcestruzzo di sostegno e di contenimento del grosso diedro incombente, ancorato in più punti con tiranti.

Leggi anche:  Enormi massi tra Bormio e Santa Caterina: strada chiusa per frana FOTO

Le opere

I lavori sono stati affidati alla  ditta F.lli Locatelli sas di Locatelli Marco & C. di Introbio. Il progetto è stato sviluppato dai tecnici della Provincia di Lecco. “ Grazie alla capacità dei tecnici della Provincia è stato possibile trovare in tempi brevi una soluzione che risolverà in maniera definitiva la criticità, garantendo sicurezza agli automobilisti ora costretti a lunghi percorsi alternativi. Nel perdurare delle difficoltà finanziarie delle Province, bisogna dare atto della grande attenzione e disponibilità che la Regione ha verso i territori locali” aveva detto il presidente della Provincia Polano a Settembre. Fondamentale è stato il contributo di Regione Lombardia che ha stanziato 130 mila euro.