Si sono ritrovati oggi nel loro paese d’origine

Ritorno alle origini per tante persone

Sono stati in tanti a rispondere oggi, domenica 21 luglio, alla chiamata per il primo raduno delle famiglie originarie di Morterone. La giornata di oggi era dedicata a chi di cognome fa “Invernizzi” . A partire dal sindaco, Antonella Invernizzi. E se la maggior parte proveniva dal lecchese c’è stato anche chi è arrivato da fuori regione. Tra ricordi dell’infanzia, nostalgia e risate si è consumato il primo raduno al quale ha preso parte anche qualcuno con un cognome diverso.  Dopo il benvenuto in Municipio il gruppo si è trasferito per il pranzo comunitario.

Morterone secondo paese più piccolo d’Italia

Morterone è il secondo più piccolo comune d’Italia, 31 residenti contro i 29 di Moncenisio, ma con un territorio di ben 13,71 km², già indicato su tutte le antiche carte medievali data la sua importanza strategica. Chi ha abitato questo territorio da bergamino (allevatore transumante) nei secoli passati si è poi trasferito nelle cascine a valle e in pianura, e lì c’è rimasto, con le sue mandrie.

Leggi anche:  Una tesi di laurea sul progetto BarroBugBox

Il prossimo appuntamento a settembre

Tutti  le famiglie che cognome fanno “Manzoni” saranno chiamate a raccolta il primo settembre mentre la data che i “Valsecchi” devono segnare sul calendario è quella dell’8 settembre.