Il quartet Porroni, composto da Roberto Porroni alla chitarra, Adalberto Ferrari al clarinetto, Marija Drincic al Violoncello e Marco Ricci al contrabbasso, hanno incantato il pubblico presente nella Sala Fermi di Villa Monastero in Varenna, nella serata del 25 agosto, nell’ambito del 31° Festival della Musica “Tra Lago e Monti” patrocinato, tra gli altri, dall’Amministrazione Comunale di Varenna.

Il percorso musicale proposto dal Quartet Porroni

Un raffinato percorso musicale che ha proposto motivi di rinomati compositori sudamericani del ‘900, tra cui Heitor Villa-Lobos, tra i più grandi compositori brasiliani, polistrumentista ed innovatore per le modalità di studio e di applicazione della chitarra alle melodie tipiche della musica brasiliana ed il più noto Astor Piazzolla, nipote di emigrati italiani in Argentina, riformatore del tango per avere introdotto nella metrica tradizionale gli elementi della musica jazz. Autori di altissimo livello, complessi e sofisticati, capaci di esprimere una musica intrisa di malinconia, suscitare commozione, trasmettere vitalità.