Grandissimo successo per la seconda edizione della mostra-concorso organizzata dall’associazione caluschese Punto di fuga. Gli iscritti sono stati 86 e provengono da tutta Italia.

La mostra-concorso organizzata da Punto di fuga

Il concorso di pittura e disegno a tema libero organizzato dall’associazione Punto di Fuga di Calusco d’Adda è giunto alla sua seconda edizione. In collaborazione con il Comune di Calusco, quest’anno è stato organizzato anche un concorso per i giovani dai 13 ai 18 anni. Le esposizioni al pubblico sono cominciate domenica 2 giugno al centro civico San Fedele e si concluderanno il 16 con le premiazioni.

La location: il centro civico San Fedele a Calusco d’Adda.

La grande affluenza: 86 iscritti da tutta Italia

L’affluenza a questa seconda edizione è stata numerosa. Ben 86, infatti, gli artisti in esposizione, tra cui anche “big” come Cirillo Murer, Emilio Gualandris, Elio Maffeis, Pietro Francesco Longhi e tanti altri nomi noti nel mondo dell’arte. Inoltre, i quadri arrivano da tutta Italia: Puglia, Torino, Emilia Romagna e anche Treviso. Numerose anche le tecniche adottate, dal classico all’astratto e all’iperrealismo.

Leggi anche:  Non solo bombe d'acqua: dalle Prealpi piovono massi giganti VIDEO
Un momento dell’esposizione al pubblico.

La soddisfazione del presidente Muriel Villa

“È la dimostrazione che gli artisti iniziano ad apprezzare il nostro concorso di Calusco d’Adda – ha commentato molto soddisfatta Muriel Villa, presidente dell’associazione Punto di fuga – Dopo tutta la fatica che ho affrontato per organizzare l’evento, sono veramente fiera di aver raggiunto 86 iscritti. Una persona mi ha chiesto cosa mi spinge a fare tutto questo… La mia risposta è semplicemente l’amore per l’arte!”.

Alcuni soci dell’associazione Punto di fuga.

Gli orari di apertura e le premiazioni

La mostra è aperta al pubblico dal mercoledì al sabato. Mercoledì, giovedì e venerdì l’orario va dalle 16 alle 19.30, mentre sabato dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 20. Le premiazioni, invece, avverranno domenica 16 giugno: l’evento comincerà alle 15.30. Alle 17.30, poi, saranno premiati i giovani da parte del sindaco Michele Pellegrini e dell’assessore alla Cultira Silvia di Fonso, mentre alle 18.30 saranno premiati gli adulti dagli sponsor. A seguire un aperitivo con rinfresco e dalle 19.30 alle 20.15 il ritiro delle opere.