Dopo il successo della prima edizione di Dog Therapy, l’Associazione amici e volontari della casa di riposo di Monticello Brianza ha voluto rifinanziare il progetto per il secondo anno.

La Dog therapy e i suoi benefici

Il termine “pet therapy” è stato coniato dallo psichiatra americano Levinson nei primi anni ’60 e significa “terapia dell’animale da affezione”. E’ una pratica di supporto ad altre forme di terapia tradizionali che sfrutta gli effetti positivi dati dalla vicinanza di una persona ad un animale. La pet therapy è un grande beneficio per l’uomo, in quanto oltre che a rafforzare la propria salute si traggono migliorie anche sull’umore, grazie alla conseguente produzione di serotonina, l’ormone della felicità.

Un’amica speciale a quattro zampe

Stella, la cara amica a quattro zampe, ogni giovedì mattina “cura” gli ospiti della casa di riposo di Monticello. I pazienti, nonostante vivano una realtà quotidiana con molta fragilità, accolgono la cagnolona con grande emozione. La Dog therapy viene utilizzata infatti come un gioco, per favorire la socializzazione e la comunicazione tra gli ospiti della casa. In molti casi ha dimostrato addirittura di avere un effetto aggiuntivo a quello di molti farmaci. Questo progetto è quindi una benedizione, che grazie all’Associazione, rende migliore la giornata di molti anziani.