Il pescatore di Fara ha pescato un pesce siluro da nove chilogrammi nei pressi della passerella e poi lo ha donato a un cittadino marocchino.

Pesce siluro da record

Ieri pomeriggio Francesco Recaldini stava trascorrendo qualche ora di relax con la sua canna da pesca, sulla sponda del fiume. A un certo punto qualcosa ha abboccato e ci è voluta forza per vincere la lotta: all’amo, infatti, era appeso un pesce siluro da nove chilogrammi.

Un dono generoso

Il pescatore lo ha sollevato tra le braccia e si è fatto immortalare dagli amici con la preda ancora viva. Poi, notando un marocchino di passaggio, ha deciso di regalarglielo. Per lo straniero un dono inatteso che gli ha fatto brillare gli occhi, e ha voluto a tutti i costi ricambiare il bel gesto almeno con un caffè.

Ecco altre pescate da record nelle acque della Bassa:

Siluro pescato da Emanuele Alosio

Siluro pescato da Andrea Brescianini