Ondata di gelo estremo in vista, occhio al contatore. Quello dell’acqua potrebbe anche ghiacciare e causare così interruzioni nell’erogazione dai rubinetti di casa. A ventilare il pericolo è Lario Reti Holding.

Ondata di gelo in arrivo

E’ notizia meteo delle ultime ore che la coda dell’inverno starebbe per piombare anche sulla provincia di Lecco. Di qui i tanti avvisi e consigli propedeutici a scampare da ogni possibile inconveniente.  Fra questi, appunto, anche la rottura del   contatore dell’acqua potabile.

Se il gelo rompe è il cliente che paga

Anzitutto l’invito è a prestare attenzione al  Regolamento Provinciale del Servizio Idrico Integrato disponibile in versione costantemente aggiornata sul sito internet www.larioreti.it. I clienti vi figurano come responsabili della corretta custodia del contatore di competenza e, quindi, destinatari dei costi di sostituzione per i contatori danneggiati dal gelo.

I consigli per salvare il contatore

I consigli di Lario Reti Holding per proteggere i contatori dal gelo sono i seguenti:

• Per i contatori in nicchia, esterni all’immobile, si consiglia di coibentarne lo sportello con polistirolo, lana di roccia o di vetro ed altri appositi materiali termo-assorbenti.

• Allo stesso modo, per i contatori interrati, si suggerisce di isolare il portello/tombino con materiali adeguati.

• È vivamente sconsigliato l’uso di stracci o coperte in quanto, una volta bagnati per condensa o perdite, renderebbero il contatore ancora più soggetto al gelo.

• Per gli immobili poco usati (seconde case, casolari, ecc.) Lario Reti Holding suggerisce di chiudere la valvola a monte del contatore, per poi svuotare l’impianto aprendo un rubinetto. A questo scopo si consiglia di utilizzare il rubinetto posto il più in basso possibile all’interno dell’immobile (piano terra o interrati), così da assicurare un completo svuotamento delle tubazioni.

• Se, nonostante tutte le precauzioni, il contatore risultasse congelato, è assolutamente sconsigliato manovrare le valvole di afflusso e chiusura o di tentare lo scongelamento con fiamme libere o fonti intense di calore (lo stress provocato ai materiali di cui è composto l’impianto potrebbe danneggiarlo irrimediabilmente). L’ideale in questi casi è coibentare il contatore e le tubazioni con materiale adeguato ed eventualmente scaldare le tubazioni con un asciugacapelli a bassa temperatura.

Infine, qualora il contatore risultasse rotto o guasto, è necessario mettersi subito in contatto con Lario Reti Holding tramite il numero verde di pronto intervento gratuito 800 894 081, attivo 24 ore su 24, affinché si attivi la procedura di sostituzione o riparazione.

Leggi anche:  Festa di Sant'Antonio con gli Alpini alla R.S.A. Opera Pia Magistris di Valmadrera