Oggi sciopero dei bus a Lecco e non solo visto che per il 13 giugno 2019 è stato indetto, a livello regionale, una astensione dal lavoro per gli addetti del trasporto pubblico locale.

Oggi sciopero dei bus a Lecco e non solo

Lo sciopero toccherà anche i lavoratori di Linee Lecco secondo queste modalità comunicate dall’azienda stessa

  • PERSONALE VIAGGIANTE: dalle ore 09:00 alle ore 12:00;

 

  • PERSONALE UFFICI: le prime 4 ore della prestazione

Lavorativa del turno programmato;

  • OFFICINA: le prime 4 ore della prestazione

Lavorativa del turno programmato;

  • ADDETTI AI PARCHEGGI: le prime 4 ore della prestazione

Lavorativa del turno programmato.

Le corse che hanno origine dal capolinea fino a 15 minuti prima delle 9: proseguiranno sino al capolinea. Il servizio riprenderà alle 12, ove previsto il passaggio come da orario fermata. Dal 14 Giugno 2019 il servizio riprenderà regolarmente. Le modalità sopra riportate si applicano per tutte le linee di competenza, ovvero:

Rete Urbana di Lecco

Rete Urbana di Calolziocorte

Linea LECCO – BELLAGIO

Leggi anche:  Chiude lo sportello di tesoreria comunale in municipio: ecco a chi rivolgersi

Linea CALOLZIOCORTE – BALLABIO

Per maggiori informazioni chiamare lo  0341/359905

Le motivazioni dello sciopero

“Preoccupa la grave incertezza sulle risorse da destinare al trasporto pubblico locale. Il congelamento dei finanziamenti operato dalla Legge di Bilancio 2019 mette a rischio il servizio all’utenza e l’occupazione in tutto il settore – si legge nella nota.

La mobilitazione è proclamata da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti Lombardia.

“Lo stop ai finanziamenti potrebbe portare alla diminuzione di 300 milioni di euro per tutto il territorio nazionale e 52 milioni di euro per il territorio lombardo”, segnalano le tre categorie regionali.  “Una situazione che rischia di compromettere drasticamente il processo di riforma delineato dalla Legge Regionale 6/2012”. Per illustrare le condizioni del settore e i motivi della protesta Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti regionali terranno anche una conferenza stampa giovedì 6 giugno a Milano, presso la sede regionale Cisl.