Odissea quotidiana sui treni: sindaci e pendolari in campo insieme per tentare di dare una soluzione alle problematiche che affliggono i viaggiatori lecchesi, valtellinesi e brianzoli.

Odissea quotidiana sui treni: sindaci e pendolari in campo insieme

Quella di stamattina, ad esempio, è stata l’ennesima “giornata di delirio” per i pendolari lecchesi. Così la definisce  Adelio Sironi, uno dei tanti viaggiatori di Trenord che ogni giorno percorrono la tratta Lecco – Milano. “Il guasto del treno delle 07.04 ha causato un ritardo di circa un’ora, con ripercussioni sui treni successivi. Lo scenario che si presentava era il solito: pendolari esasperati e imbufaliti” spiega il pendolare che annuncia che nel frattempo “i Sindaci del Casatese e del Meratese si stanno muovendo a tutela dei propri amministrati”. Non solo ma “insieme a loro, il Comitato Pendolari del Meratese organizza un incontro a Calco il prossimo 11 Febbraio 2019”.

LEGGI ANCHE  Ancora un guasto: treni in ritardo sulla Lecco Milano

L’obiettivo della serata promossa dalla  Conferenze dei Sindaci del Meratese e del Casatese e dal Comitato Pendolari che si terrà dalle 21 nella sala civica del municipio di Calco sarà quello di ” di discutere la situazione dell’attuale trasporto pubblico ferroviario locale” in particolare . Per quanto riguarda le linee S8, Tirano-Sondrio-Lecco-Milano e Bergamo-Carnate-Milano, “gli ultimi due anni hanno rappresentato per i viaggiatori che ogni giorno affollano i treni, una vera e propria odissea: ritardi, cancellazioni, limitazioni, sovraffollamento e mancanza di manutenzione hanno fatto sì che, in molti di noi, la frustrazione e la rassegnazione prendessero il sopravvento”.

Leggi anche:  Domani in Regione si discute delle problematiche del servizio ferroviario (oggi ennesima giornata nera)

Cambiare è possibile e doveroso

“Noi però siamo convinti che con una politica oculata e con i giusti investimenti le cose possano cambiare e che molto si possa fare ancora per migliorare e che la strada vada percorsa tutti insieme” spiegano dal Comitato Pendolari del Meratese. Vi  quindi all’assessore regionale Claudia Maria Terzi, ai Consiglieri del Territorio Lecchese, all’Amministratore Delegato  di Trenord Marco Piuri  e al Direttore di Rfi Luca Cavacchioli un caldo invito a partecipare all’evento, dandocene conferma quanto prima, in quanto siamo certi che con la collaborazione di tutti si possa riuscire a ritornare a garantire ai cittadini/viaggiatori pendolari del territorio lecchese un livello di vita e di viaggio che, purtroppo, negli ultimi tempi sembrano essere persi”.