Nuove chiusure notturne della galleria di Parè di Valmadrera. Si parte domani

Galleria di Parè

La Provincia di Lecco ha disposto la chiusura notturna al transito della galleria Parè lungo la strada regionale 583 Lariana. Il provvedimento sarà in vigore dalle 22.00 di mercoledì 28 alle 6.00 di giovedì 29 marzo e dalle 22.00 di giovedì 29 alle 6.00 di venerdì 30 marzo. La chiusura servirà  per proseguire gli interventi di sostituzione dei corpi illuminanti esausti presenti all’interno della galleria.

Impossibile il passaggio delle auto

Per l’esecuzione delle lavorazioni è necessario posizionare al centro della carreggiata un veicolo di piattaforma aerea per raggiungere le lampade poste in sommità alla volta della galleria.  L’ingombro del mezzo non consente il transito in sicurezza di ulteriori veicoli.

La viabilità alternativa

Pertanto la Provincia di Lecco ha ritenuto opportuno ordinare le chiusure notturne alla circolazione per garantire l’incolumità degli utenti della strada e la sicurezza delle maestranze al lavoro, tenuto conto che il collegamento viario rappresentato dalla strada regionale 583 riveste una grande importanza turistico e commerciale per tutti i centri abitati della zona, considerata la possibilità di effettuare le lavorazioni in un orario con consistente riduzione del transito veicolare e l’esistenza di un collegamento viario alternativo per i centri abitati tramite le strade provinciali 46 e 41 in provincia di Como, che consentono l’intervento di eventuali mezzi di soccorso e di emergenza.

Leggi anche:  Lunedì ripartono i lavori in Statale 36, attenzione alle chiusure

 Mauro Galbusera

“Con queste due nuove chiusure notturne – commenta il Consigliere provinciale delegato ai Lavori pubblici e Viabilità Mauro Galbusera – la ditta incaricata proseguirà nell’opera di sostituzione degli oltre 100 corpi lampade non funzionanti. Siamo consapevoli dei disagi subiti dai ciclisti, ma prima le difficoltà nel reperire le risorse, poi alcuni inconvenienti tecnici hanno allungato i tempi dell’intervento. A breve i ciclisti potranno tornare a percorrere la gallerie in condizioni di sicurezza per tutti, cosa che non sarebbe stata possibile con la galleria completamente al buio”.

 

Leggi l’ordinanza.