Nuova gestione del rifugio Sel Rocca Locatelli ai Resinelli

Il rifugio Sel Rocca Locatelli

“Sta per terminare il breve periodo di ospitalità data agli immigrati tramite la cooperativa il Gabbiano” spiega il presidente Mauro Colombo. “Li ringraziamo per la cura con cui è stato mantenuto il rifugio. Intanto una nuova avventura si avvicina e prenderà corpo a breve”.

La coppia Mauro Cariboni e Fabio De Rocchi

Una formazione d’eccezione composta da Mauro Cariboni e Fabio De Rocchi aprirà i battenti del rifugio i primi giorni di gennaio non appena la burocrazia lo consentirà.  “Mauro è stra-noto a tutti per aver gestito per oltre 20 anni il rifugio Rosalba in Grignetta” sottolinea Colombo. “Mentre Fabio, ottimo cuoco, ha deliziato per parecchi anni gli avventori della trattoria Montalbano.  Una coppia inedita che nonostante la lunga esperienza alle spalle sta affrontando questa nuova gestione con un entusiasmo da debuttanti”.

Gli auguri ai nuovi gestori

“I tempi stretti non consentiranno un avvio immediato a pieno regime per quelle che sono le potenzialità del rifugio ma la calda ospitalità e la buona cucina saranno sicuramente servite già dal primo giorno di apertura. La SEL sta affiancando il più possibile il subentro dei nuovi gestori e augura loro un ottimo lavoro!”

Il Cai cerca  invece un nuovo gestore per il rifugio Elisa

La Sezione Grigne del Club Alpino Italiano ha pubblicato sul proprio sito www.caigrigne.it il bando di gara per la gestione del rifugio Elisa, di sua proprietà.  Il rifugio si trova ai piedi del Sasso Cavallo e del Sasso dei Carbonari sul  versante Occidentale della Grigna Settentrionale. Gli interessati devono presentare un progetto condiviso che porti benefici alla struttura, al territorio, al gestore e alla Sezione proprietaria entro il 31 gennaio 2018. Clicca qui per tutte le informazioni