La nuova pista ciclabile Abbadia-Lecco aprirà i cancelli al pubblico prima di Pasqua. Almeno nel suo primo tratto

L’annuncio dell’inaugurazione pratica della nuova opera è arrivato venerdì scorso, al termine di un sopralluogo al cantiere effettuato da Anas insieme ai sindaci e agli amministratori dei due comuni interessati. Oltre al responsabile area compartimentale  Anas Lombardia Marco Angelo Bosio e al direttore lavori Giuseppe Zanframundo, erano presenti per la Provincia di Lecco i consiglieri Mattia Micheli e Stefano Simonetti con l’ingegner Fabio Valsecchi, per il Comune di Lecco il vice sindaco Francesca Bonacina e gli assessori Gaia Bolognini (Urbanistica) e Corrado Valsecchi (Viabilità). Presenti anche i rappresentanti della ditta esecutrice dei lavori.

La richiesta di procedere con l’apertura del primo tratto della ciclabile fino alla località Pradello prima delle festività pasquali è stata avanzata dagli amministratori.  La nuova infrastruttura potrà così essere utilizzata dai molti visitatori che si riverseranno sul lungolago lariano oltre che a Pasqua/Pasquetta anche  nei ponti del 25 aprile e 1° maggio.

Leggi anche:  Domani nuovo orario dei treni... fermi per lo sciopero

Anas ha accolto la richiesta, per cui  il primo stralcio dell’opera verrà aperto giovedì 18 aprile alle ore 11. Successivamente verrà completato con alcune finiture e con l’illuminazione verso la località Pradello, per dare continuità al progetto della ciclabile e mettere in sicurezza una zona molto frequentata.