Il progetto Fridays For Future è un movimento messo in moto da alcuni studenti lecchesi dopo l’incontro con il meteorologo Luca Mercalli. Il progetto culminerà nelle manifestazioni globali per il clima di venerdì 15 marzo.

Fridays For Future per affrontare la crisi climatica

Alcuni studenti del territorio lecchese hanno chiesto di incontrare Alessio Dossi, assessore all’Ambiente e ai Trasporti del Comune di Lecco. Dopo la lezione tenuta dal meteorologo Luca Mercalli sul cambiamento climatico, i giovani si sono messi in moto. Da qui nasce il movimento Fridays For Future, sulla scia di quanto fatto da GretaThunberg. Questa giovane attivista svedese da mesi cerca di sensibilizzare la politica e i propri concittadini sulla questione del riscaldamento globale, manifestando tutti i venerdì di fronte al Parlamento svedese.

Come sta il nostro pianeta?

La terra ha “la febbre”. Ci sono dati scientifici che attestano quanto l’attività umana stia danneggiando il nostro pianeta causando il surriscaldamento globale. Gli effetti sono e potrebbero essere decisamente gravi. Una conseguenza è lo scioglimento dei ghiacciai e il conseguente innalzamento del livello dei mari, in grado di sommergere le zone costiere e costringere i loro abitanti all’abbandono. Un altro effetto è la desertificazione, già in atto in alcune aree geografiche, come la Siria. Tante altri sono i risultati che questo surriscaldamento ha portato o porterà se non si agisce subito. La crisi climatica non è solo una crisi ambientale.

“Una generazione che prende in mano il proprio futuro”

“In questi giorni – afferma l’Assessore Dossi – ho incontrato ragazzi giovani di 17, 18, 19 anni che stanno davvero cercando di costruirsi un futuro all’interno di un modo che troppo a lungo ha relegato il rispetto per la nostra casa comune.  Ho avuto finalmente la sensazione di una generazione che vuole prendere in mano il proprio futuro. Ho visto la voglia di capire e comprendere cosa sta succedendo per intervenire e cambiare la rotta. In tempi. Speriamo”.

Leggi anche:  Elezioni 26 maggio 2019: sconto del 60% per tutti gli elettori sui servizi Trenord

I ragazzi che l’Assessore ha incontrato a Lecco sono solo una fatta della torta. Il 15 marzo in tutta Italia saranno decide di migliaia i giovani che faranno sentire la loro voce.

Il Comune di Lecco si impegna per il Pianeta

Sono molte le iniziative che il Comune di Lecco sta portando avanti per sostenere l’ambiente. Tutto parte dall’adesione al Patto dei Sindaci per il clima e l’energia di cui Lecco fa parte e che dà vita a diversi progetti. Tra questi, gli incentivi alla mobilità elettrica e la recente sensibilizzazione di scuole e cittadinanza rispettivamente con il progetto “22 alberi”. Il Comune non si ferma e a breve partirà anche lo sportello comunale “Energia”. Per informare i Lecchesi, Lecco ha ospitato il meteorologo Luca Mercalli per l’evento “Lecco cambia il clima”. Questi sono solo alcune delle misure che il Comune sta attuando per rendere Lecco una città che sostiene i suoi cittadini più giovani.

Alessio Dossi fa un augurio importante

“Ora dobbiamo sostenerli senza strumentalizzarli e dobbiamo lavorare con rapidità per loro e con loro, assumendoci responsabilità importanti. Ce lo chiedono e sono tantissimi. A loro va il mio augurio e il mio supporto perché riescano a far sentire la loro voce in maniera costruttiva, rispettosa, ma decisa, perché ne abbiamo davvero bisogno”.