Miss Aurora dice adios a Carvico. La nota drag queen, all’anagrafe Fabrizio Roncalli, ha infatti deciso di partire alla volta della Spagna, dove aprirà un locale insieme a Giuseppe Gianazza. Compagno nella vita e nello spettacolo, noto col nome d’arte di Mafalda.

Miss Aurora, adios Carvico

E’ recente la decisione presa dal proprietario della «Maison» Fabrizio Roncalli e del suo compagno di vita Giuseppe Gianazza, che dopo sette anni di spettacoli nel locale carvichese hanno deciso di cambiare aria. La scelta è stata dettata dal fatto che «in Spagna la realtà della drag queen è molto diversa. Lì il pubblico si alza in piedi a fine serata e questo lavoro è maggiormente apprezzato rispetto che da noi: se non avessi avuto l’attività del bar, infatti, avrei dovuto cercarmi un secondo lavoro anche io come fanno gli altri, mentre lì saremo riconosciuti come liberi professionisti», ha affermato Roncalli. E ha poi aggiunto: «Per non parlare dell’aspetto economico: lì il costo degli affitti e della vita in generale è molto inferiore al nostro».

Alla volta della Spagna

Quello che ora Fabrizio e Giuseppe hanno in mente è l’apertura e la gestione di un altro locale: «Si chiamerà “La Cage Aux Folles de Miss Aurora” e sorgerà nella provincia di Alicante Benidorm. Sarà una specie di “Moulin Rouge”, dove gli spettatori dello show verranno trasportati in Italia, Spagna, Parigi e Inghilterra, in un vero e proprio giro del mondo».
Un cambiamento radicale di vita, insomma. Dall’Isola Bergamasca alle zone più calde della movida spagnola, dove si vive di turismo. «In questo momento il locale è in fase di realizzazione e penso che sarà pronto per il 2018 o l’inizio del 2019».

Leggi anche:  Terza età, grande festa con gli anziani di Barzago

In primavera alla Corrida

Nel frattempo, in attesa di fare armi e bagagli e abbandonare la Bergamasca, Roncalli e Gianazza proseguiranno a organizzare spettacoli in tour, facendo da pendolari tra l’Italia e la Spagna.
In primavera, inoltre, il personaggio di «Miss Aurora» andrà in televisione nel programma su Rai Uno di Carlo Conti, «La Corrida».«La “Maison” continuerà a rimanere aperta – ha spiegato l’ex proprietario – A gestirla, però, non saremo più io e Giuseppe, ma una drag queen del nostro gruppo che si è messa in proprio e che ha deciso di intraprendere quest’avventura. La nostra idea iniziale, infatti, era quella di reggere entrambe le attività, ma poi ci siamo resi conto che la cosa non era fattibile. Dunque, il locale resterà uguale, senza però il marchio di “Miss Aurora”».

Addio senza rimpianti

Un addio senza rimpianti, però. «E così ci ritroviamo a salutare e ringraziare innanzitutto il pubblico che ci ha seguito in tutti questi anni – ha infine concluso Roncalli – Dall’apertura del 17 settembre 2011, infatti, sono andati in scena circa 500 spettacoli, per un totale di sette anni di divertimento e successi. Un grazie speciale va inoltre al paese di Carvico, al sindaco e all’intera amministrazione comunale, che ci hanno sempre fatto sentire a casa».