Un maxi trasporto eccezionale è in movimento in queste ore nell’Isola Bergamasca. Il convoglio parte dall’azienda Fbm Hudson di Terno d’Isola ed è diretto a Marghera.

Maxi trasporto eccezionale nell’Isola

Il maxi tir, della lunghezza di 60 metri e composto da motrice e due rimorchi, trasporta un reattore per un impianto di ammonia destinato all’Asia. Imponenti le dimensioni: 24 metri di lunghezza, 5 metri di diametro e 250 tonnellate di massa. Il trasporto del reattore sarà particolarmente complicato e in serata paralizzerà in parte la circolazione sulle strade della bassa Isola Bergamasca. Partendo dall’azienda Sbm di Terno d’Isola, sarà infatti necessario alle 23 staccare l’energia elettrica dalla linea ferroviaria, visto che il convoglio passerà proprio in prossimità dei cavi. Un mezzo alzacavi ne permetterà il transito. Dalle 23 di questa sera partirà quindi alla volta di Caravaggio, dove è previsto l’arrivo domani mattina alle 6.

Destinazione Asia passando da Marghera

Il tragitto del trasporto eccezionale porterà poi il carico fino a Mantova, dove avverrà il trasbordo su nave sul Mincio. Quindi, da lì, raggiungerà via acqua il porto di Marghera, dove verrà infine caricato su una nave che lo porterà fino in Asia.

Leggi anche:  Alla scoperta del mondo sommerso sotto Olgiate VIDEO