Il maltempo che nella serata di ieri, venerdì, si è abbattuto improvvisamente sulla Brianza, ha provocato parecchi danni. E nel Casatese sono stati diversi gli interventi di Vigili del Fuoco e Protezione civile.

Maltempo, danni nel Casatese

Nella serata di ieri, a causa del maltempo, i volontari della Protezione Civile della Brianza, sono intervenuti a Casatenovo e Missaglia. Nel primo Comune ad essere invasi da un flusso di terra e sassi, poi rimossi, sono stati la sede stradale e i marciapiedi di via Volta. A poche decine di metri, in via del Fabbro, ad essere allagata è stata un’abitazione ed una cantina che i volontari con l’ausilio delle motopompe e spingi acqua hanno provveduto a rendere nuovamente agibile. A seguire in via Milano nella frazione di Maresso a fronte di un evento franoso che ha interessato parte delle sede stradale si è provveduto con le altre forze a monitorare la situazione garantendo il transito, in sicurezza, dei veicoli.

Grandine a Merate

E’ stata violenta invece la grandinata che si è abbattuta soprattutto su Merate e sui paesi della “cintura”. Non si sono registrati però danni particolarmente seri.

Leggi anche:  Via libera all’ampliamento del Parco di Montevecchia e Valle del Curone