L’eco dell’emergenza maltempo in Valsassina è arrivata anche nella Brianza Meratese. Oltre agli Alpini e alla Protezione civile di Merate, a Casargo sono all’opera anche tanti volontari brianzoli che hanno risposto presente alla richiesta di aiuto delle popolazioni locali.

All’opera la Protezione civile del Parco

A inviare in Alta Valsassina alcuni mezzi e volontari è stato il gruppo di Protezione civile del Parco di Montevecchia e della Valle del Curone. Gli operatori, come testimoniano le foto pubblicate pochi minuti fa su Facebook, stanno aiutando i cittadini di Casargo a smaltire fango e detriti e a liberare le abitazioni invase dal fiume di acqua in seguito all’ennesima emergenza maltempo che ha flagellato il territorio della Valsassina e dell’alto Lario.

 

Maltempo, aiuti da Merate alla Valsassina

Il sindaco di Merate è partito questa mattina insieme ai volontari del Gruppo Alpini e alla Protezione civile di Merate alla volta di Casargo, uno dei paesi maggiormente colpiti e che oggi conta alcune famiglie sfollate dalle proprie abitazioni. Un bel gesto, quello di Panzeri e dei volontari meratesi, che dimostra quanto anche nella lontana Brianza sia arrivata la richiesta di aiuto delle popolazioni della Valsassina colpite dall’ennesima emergenza maltempo dell’altra sera.