Maria Calvetti si trovava ai Piani Resinelli per una vacanza. Ieri mattina il malore che l’ha colpita in maniera improvvisa.

E’ mancata Maria Calvetti, volontaria dal cuore d’oro

Un malore improvviso e fatale ha stroncato ieri mattina Maria Calvetti, storica volontaria lecchese. Aveva 68 anni e alle spalle una vita dedicata agli altri. Moglie di Franco Cattaneo e figlia del parlamentare Vittorio Calvetti, era molto impegna nelle attività del Centro Orientamento educativo ed aveva dato vita alla Casa Arcobaleno di Castello.

Madre adottiva e affidataria di tanti bambini

Nella Casa Arcobaleno era diventata, insieme al marito, genitore adottivo e affidatario di tanti bambini provenienti da ogni angolo del mondo. Diceva spesso infatti  che la vera maternità e la vera paternità sono quelle che nascono nel cuore, non quelle che vengono dalla carne.  La notizia della improvvisa scomparsa di Maria Calvetti ha suscitato profondo cordoglio nella comunità lecchese dove la famiglia è particolarmente stimata e conosciuta. Moltissimi i messaggi di cordoglio dei tantissimi amici che in queste ore si sono stretti attorno ai figli Prashanth e Maddalena.

Leggi anche:  Volete cambiare vita? E' in vendita il rifugio Marchett ai piedi del Resegone FOTO