Numerose le adesioni già pervenute per il workshop sulle buone pratiche e sulle strategie per la mobilità dolce nei territori organizzato a Lecco e intitolato #SostenibiLecco. Il seminario si terrà al Palazzo delle Paure lunedì 17 giugno alle 10 ed è ancora possibile inscriversi inviando una mail all’indirizzo urbanistica@comune.lecco.it.

workshop #SostenibiLecco

Al workshop interverranno, nell’ordine, il sindaco di Lecco Virginio Brivio, il presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli, l’assessore regionale alle infrastrutture, ai trasporti e alla mobilità Claudia Maria TerziFabio Valsecchi della Provincia di Lecco, la vicepresidente di FIAB Italia Giulietta Pagliaccio, il comandante del Gruppo Carabinieri Forestali di Lecco Giorgio Deligios, l’assessore all’ambiente del Comune di Lecco Alessio DossiMauro Barzizza per il Centro Studi PIM e l’assessore al territorio del Comune di Lecco Gaia Bolognini.

Il seminario affronterà il tema della mobilità dolce, come opportunità di crescita e sviluppo per i territori, mezzo per migliorare la qualità della vita, nonché volano per l’economia. #SostenibiLecco nasce infatti dalla volontà di condividere i percorsi che ogni Ente, Istituzione o portatore d’interesse del territorio sta promuovendo sul tema della ciclabilità e della mobilità lenta, per verificare se ci siano possibili punti di contatto da cui far nascere eventuali nuove collaborazioni.

Leggi anche:  Risanamento dei ponti e viadotti in Lombardia: nuovo bando da 20 milioni

Gli interventi

Sarà inoltre un’occasione per illustrare le programmazioni avviate in questi anni su diverse scale territoriali, per cercare di avere uno sguardo complessivo fino alla scala regionale e oltre: verranno presentate infatti anche alcune possibili fonti di finanziamento già attivate o ancora da attivare per realizzare opere legate alla mobilità sostenibile.

“Questo importante momento di confronto rappresenta anzitutto un’occasione per condividere esperienze, sommare risorse e, ci auguriamo, fare un passo avanti nella direzione della crescita dei territori in un ottica condivisa, globale e, in ultima analisi, proficua nel rispetto dell’ambiente – sottolineano gli assessori all’urbanistica del Comune di Lecco Gaia Bolognini e all’ambiente del Comune di Lecco Alessio Dossi.

La mobilità dolce è un’ambito di intervento imprescindibile per una città che ambisce a divenire sostenibile, un ambito per il quale occorre lavorare in anticipo, predisponendo il territorio in questo senso e coltivando una consapevolezza della centralità del tema ambientale, che è la chiave di volta delle progettualità future”.