Si chiama Federico Sambruni è di Lentate sul Seveso e lo scorso anno il suo video Le Maldive a un’ora da Milano ha letteralmente fatto il giro del mondo. Come riporta Giornaledimonza.it è uscito proprio in questi giorni un suo nuovo lavoro, in collaborazione con Konrad l’erbese che spopola sul web, dedicato proprio alla Brianza. Intanto Federico e Konrad ci svelano qualche anticipazione sui prossimi video in uscita. A breve arriverà un contributo esclusivo dedicato al Lago di Como e alle bellezze del lecchese.  E poi un altro video che promette di superare i record delle Maldive a un’ora da Milano. Su questo però bocche cucite. Ci toccherà aspettare ancora qualche settimana…

Dopo Le Maldive a un’ora da Milano Federico Sambruni torna con un video sulla Brianza

A soli 22 anni ha già girato il mondo in compagnia della sua telecamera e del suo hashtag #valorizzailterritorio. In molti lo conoscono per il suo video “Le Maldive a un’ora da Milano”. Federico Sambruni, 22enne di Lentate sul Seveso prossimo alla laurea in Enologia, ci racconta oggi come è nata l’idea di realizzare un contributo dedicato alla Brianza. Un video che in pochi giorni ha totalizzato già 60mila visualizzazioni su Youtube.

Realizzato in collaborazione con un’altro volto noto sul web  “Konrad il Brianzolo” promette di far sorridere e… discutere

Ma prima di parlarne con loro godiamoci il video

Due chiacchiere con Federico

Nome: Federico Sambruni.

Dove vivi?  A Lentate.

Da cosa è nata l’idea di fare un video virale sulla Brianza? Dopo il successo del video Maldive da Milano ho pensato fosse giusto dedicarne uno anche alla mia Brianza. Che da sempre per me è il posto migliore dove vivere non solo in Lombardia, ma anche in Italia.

Leggi anche:  Cena con delitto a Missaglia, ancora aperte le iscrizioni

Perché? ” Perché in Brianza abbiamo tutto quello si può desiderare. Natura, servizi, lavoro, scuole, divertimenti. E siamo a due passi da Milano. Insomma non ci manca nulla.

Qual è il paese della Brianza che preferisci? Seregno. Una bella cittadina, curata, con tutti i servizi e un parco fantastico. E il parco Porada ma io preferisco chiamarlo il “Central Park” di Seregno.

E invece il difetto più grosso della tua Brianza? I brianzoli, ma solo quelli della vecchia generazione. Sono quelli che non permettono al nostro territorio di avanzare e di crescere, di guardare al futuro.

Konrad: amore e odio per la Brianza

Insieme a Federico, l’avrete sicuramente notato, c’è un altro volto che piano piano si sta ritagliando il suo fedele pubblico online attraverso la sua pagina Facebook. E’ “Konrad il Brianzolo“. Un passato nella televisione, tanti anni a “Fa andà i man” a Milano. Poi il ritorno in Brianza. Oggi abita a Pusiano e da lì si è inventato il suo nuovo mestiere: raccontare.

Perché hai deciso di raccontare la Brianza?  “L’ho detestata per tanti anni. Adesso ho cambiato prospettiva e ho iniziato a riscoprirla e apprezzarla” – ci spiega. “Quando Federico mi ha proposto questa collaborazione ho accettato senza riserve. Lui è bravissimo e il risultato, per me, è davvero ben riuscito. La Brianza è la provincia meno provinciale d’Italia. A due passi da Milano. Ma diversa, profondamente…”.