Come da tradizione la sera della cosiddetta Anta il Lecchese risplenderà, ancora più del solito,  grazie ad una consuetudine tanto consolidata quanto apprezzata, quella delle fiaccolate dell’antivigilia.

Le fiaccolate dell’antivigilia

Che sia una fiaccola, una torcia, un lumino poco conta: l’importante illuminare le montagne lecchesi nel segno di una tradizione suggestiva. Ecco quindi una guida pratica su alcuni dei principali eventi in programma oggi, domenica 23 dicembre 2018. 

Salita notturna al San Martino

Forse uno degli appuntamenti più suggestivi e attesi è quello con la fiaccolata sul San Martino (nella foto di apertura tratta dal profilo fb di Asen Park) organizzata la sera dell”Anta” dal Gruppo Alpini Monte Medale.  La tradizione si ripete, splendida e immutabile, da ben 47 anni. La partenza è prevista alle 20 dalla sede del gruppo e la Santa Messa verrà celebrata alle 21 alla cappellina bianca. Poi brindisi e trippa… entrambi immancabili ovviamente!

Fiaccolata al Cornizzolo

Altro evento luminoso  “mitico” è quello sul Monte Cornizzolo. L’antivigilia, come da due  anni a questa parte infatti si svolgerà Fiaccolata organizzata dalla Società Escursionisti Civatesi, dal Gruppo Alpini di Civate e dal Gruppo Alpini di Canzo. I punti di ritrovo per la partenza dei vari gruppi sono:  Canzo Terzo Alpe alle 17,  Civate Via del Pozzo alle  17.15, Suello Parcheggio Via Manzoni alle  17 ed Eupilio Monte Pesora alle 18.30. La fiaccolata in quota poi partirà alle 19  seguita alle 20 dalla messa nella chiesetta alpina e dal ristoro al rifugio Sec.

Tutti al Rifugio Sev di Pianezzo

A Valmadrera uno degli appuntamenti storici è con la fiaccolata al rifugio Sev  di Pianezzo. Quest’anno il ritrovo è alle 17.30alla stanga di Oneda  con la partenza ufficiale fissata alle 18. Anche quo non mancheranno trippa, vin brulè e panettone.

Fiaccolata a Pian Sciresa

Anche quest’anno non mancherà la camminata notturna  da Malgrate verso la baita degli Amici di Pian Sciresa. Il ritrovo è fissato alle 19.15 in piazza Garibaldi e poi tutti in marcia verso la baita dove sarà allestito il tradizionale e gustoso ristoro.

Fiaccolata di Natale al Santuario Madonna alla Rovinata

Gli Alpini del gruppo Monte Resegone di Lecco Belledo propongono la  Fiaccolata di Natale al Santuario Madonna alla Rovinata. La partenza sarà alle  20.30 dalla Chiesa di Belledo ed alle  20.45 dalla Chiesa di Germanedo per raggiungere il Santuario della Rovinata. Dopo un piccolo ringraziamento nel santuario, seguirà  lo scambio degli auguri sul sagrato e la possibilità di gustare la tradizionale Trippa preso la baita alpina. Per chi volesse partecipare si consigli di coprirsi bene e munirsi di torcia elettrica.

Leggi anche:  773 milioni di e-mail violate, controlla se c'è anche la tua

Torce alpine sul Monte Barro

Non poteva mancare la tradizionale fiaccolata sul Monte Barro, fino alla  Baita Vinargino, promossa dalle Penne nere di Valmadrera. Ecco tutte le indicazioni utili: partenza alle 20 da Via Vassena muniti di torcia elettrica. Dopo tanta la fatica i partecipanti  si potranno rifocillare con trippa e vin brûlé ( in caso di cattivo tempo la trippa ci aspetta presso la sede di Via Cavour, 8  Valmadrera).

Le fiaccole fanno risplendere anche Pescate

L’associazione “Amici Baita Pescate”  e gli ALPINI  scendono in campo per la fiaccolata prenatalizia con ritrovo presso la sede delle penne nere sede di via S. Giovanni XXIII alle 20 e partenza verso San Michele alle 20.30- Anche per questa edizione le fiaccole seguiranno il percorso della Via Crucis.

Si accende la Cometa sopra Mandello

Fiaccolata sul “Manavello” e accensione della stella cometa: un programma da non perdere quello organizzato dall’Associazione GAL “Gruppo Amici di Luzzeno”. Un momento conviviale e un’occasione per lo scambio di auguri natalizi, che rientra fra le storiche tradizioni dei mandellesi. La partenza è fissata alle 20

In Brianza niente fiaccole ma passeggiata al chiar di luna

L’Associazione Monte di Brianza, il Club Alpino Italiano di Calco e l’Associazione Volontari Antincendi boschivi di Olgiate Molgora organizzano per oggi, domenica 23 dicembre 2018, un’escursione notturna nel solstizio invernale. “Si tratta di una semplice camminata serale di circa 2 ore e mezza lungo i sentieri del Monte di Brianza, in concomitanza con altre fiaccolate sulle montagne del Lecchese, per ribadire l’importanza della salvaguardia del nostro territorio” spiegano i membri del sodalizio. L’appuntamento è per le 20 a  Villa Vergano di Galbiate, presso il parcheggio di Piazza Giovanni XXIII. L’itinerario si svolgerà tra le località di Vergano,  Morti del Pescallo, Figina, Polgina, Toscio. Alla costiera di Figina ci sarà un ristoro con panettone e vin brulè. La partecipazione è gratuita, ma con obbligo di prenotazione alla mail info@montedibrianza.it entro e non oltre venerdì 21 dicembre. ” Si raccomanda di portare una torcia elettrica, di indossare scarponi e un abbigliamento adatto ad un escursione di media montagna. In caso di pioggia o neve l’escursione sarà annullata”