Anas ha dato avvio ai lavori di demolizione del ponte di Isella, il cavalcavia civatese che sovrappassa la Statale 36 chiuso dal novembre 2016.

Lavori al Ponte di Isella

Per consentire la realizzazione delle opere in piena sicurezza la Provincia di Lecco, con una apposita ordinanza,  ha predisposto delle modifiche viabilistiche lungo la Strada Provinciale, ex ss 639, all’altezza del Comune di Civate. Esse prevedono da una parte lo restringimento delle corsie e dall’altra la chiusura al transito della rampa di immissione alla Statale 36 in direzione Milano.

LEGGI ANCHE Cavalcavia di Isella: consegnati ufficialmente i lavori FOTO E VIDEO

Ecco tutti i nuovi provvedimenti viabilistici

A partire dalle 9 di lunedì 1 aprile,  e sino alle 10 dell’8 aprile, sarà predisposto il restringimento  a 4 metri della corsia di marcia sulla rampa di immissione alla Statale 36 in direzione Milano. Quindi dalle 10 dell’8 aprile e sino al 31 gennaio 2020 la stessa rampa verrà chiusa al transito al transito dal km 46+650 (ovvero dalla attuale corsia di accelerazione). Di conseguenza verrà predisposta una deviazione sulla vecchia rampa di accesso alla Ss 36 opportunamente risistemata da Anas. In quel punto il limite di velocità sarà di 40 chilometri all’ora.

Leggi anche:  L'Associazione Culturale Luigi Scanagatta annuncia la cinquecentesima pubblicazione

Infine sempre dalle 10 dell’8 aprile e sino al 31 gennaio 2020 verrà ristretta a 3 metri la corsia di marcia della rampa di uscita dalla SS 36 in direzione Lecco. In questo caso il limite di velocità sarà di 30 chilometri all’ora.