Un presidio davanti all’ospedale Manzoni di Lecco. A convocarlo per il prossimo due febbraio sono i lavoratori della sanità.

Picchetto dei lavoratori della sanità

” Le Rsu e le segreterie territoriali indicono assemblee rivolte a tutto il personale del comparto Asst di Lecco nei tre presidi ospedalieri”. Questo si legge nel “volantino” diffuso dalle Rsu dell’azienda socio sanitaria”. Pare che a Merate inoltre sia stato già dichiarato lo stato di agitazione. I lavoratori della sanità quindi si sono dati appuntamento il 2 a Lecco. Il presidio si svolgerà dalle 14 alle 16 nell’aula bianca del Manzoni.

Presidio dei sindacati

Manifestazione dei sindacati della funzione pubblica e della sanità anche lunedì davanti al Pirellone. “Lunedì 5 febbraio, dalle ore 10 alle ore 12 saremo in presidio unitario sotto Palazzo Lombardia (viale Restelli) per rivendicare che gli impegni presi a livello nazionale, anche dalle Regioni, con l’accordo del 30 novembre 2016 vengano rispettati” si legge in una nota ufficiale formata da  Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl. ” E dunque che le lavoratrici e i lavoratori delle Funzioni Locali e della Sanità pubblica possano vedere rinnovato un loro legittimo diritto, bloccato da 9 anni: il contratto nazionale di lavoro”.

Leggi anche:  In Lombardia allerta per il forte vento. Temperature in picchiata PREVISIONI METEO