L’attesa è finita: oggi  venerdì 8 novembre 2019riapre il Ponte di Paderno ad auto e moto. L’incubo, iniziato nella notte tra il 14 e il 15 settembre dello scorso anno sta per avviarsi ad una conclusione, almeno per chi necessita di raggiungere la sponda bergamasca, o lecchese, su gomma.

LEGGI ANCHE Ponte di Paderno: la cronistoria di oltre un anno di “passione”

Riapre il Ponte di Paderno

Dalle 16  di oggi via libera ad auto e motocicli. Prima, alle 14.15,  sul lato caluschese, andrà in scena una manifestazione ufficiale che vedrà la partecipazione di Paola De Micheli, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Claudia Terzi, Assessore alle Infrastrutture e Trasporti di Regione Lombardia, Claudia Cattani, Presidente Rete Ferroviaria Italiana, Maurizio Gentile, Amministratore Delegato e Direttore Generale Rete Ferroviaria Italiana, Gianpaolo Torchio, Sindaco di Paderno d’Adda e Michele Pellegrini, Sindaco di Calusco d’Adda.

Le nuove navette

In occasione della riapertura al traffico stradale del Ponte San Michele, Trenord attiverà un nuovo servizio bus di collegamento tra le stazioni di Paderno Robbiate e Calusco d’Adda. Le navette di Trenord che transiteranno dal Ponte San Michele si aggiungono al servizio bus via Ponte di Brivio che rimarrà invariato. Si tratterà di mezzi di medie dimensioni, da 20 posti, nel rispetto delle disposizioni impartite per il collegamento stradale tra le due sponde dell’Adda. Sulla linea Milano-Bergamo via Carnate i treni continueranno a circolare tra le stazioni di Milano e Paderno Robbiate e tra Calusco e Bergamo. In corrispondenza con l’arrivo e la partenza dei treni, le stazioni di Paderno Robbiate e Calusco saranno collegate dal nuovo servizio bus, soggetto alle condizioni del traffico stradale, con un tempo medio di percorrenza di circa 20 minuti. Le prime navette ad attraversare il Ponte San Michele nella giornata di venerdì 8 novembre partiranno da Paderno Robbiate alle ore 16:38 e da Calusco alle ore 16:42. Orari di treni e bus sono disponibili sul sito trenord.it.

Leggi anche:  Lungolago Lecco-Bellagio, gallerie chiuse di notte per due settimane

Le nuove fermate

L’Agenzia Trasporto Pubblico Bergamo informa che dall’8 novembre 2019:

– verrà soppressa l’attuale fermata nei pressi dell’imbocco del ponte, mentre la nuova fermata verrà istituita – provvisoriamente fino al 15/12/2019 – in Via Monastero dei Verghi tra il civico 51 e l’intersezione con Via Vittorio Emanuele II;

– verrà modificato il senso di marcia del percorso e più precisamente, da Via Vittorio Emanuele II, anziché proseguire e giungere fino al ponte, si svolterà per Via Monastero dei Verghi e si percorrà tutta la via per poi riprendere nuovamente su Via Vittorio Emanuele II.

Riapre il Ponte di Paderno, ma scatta già una prima chiusura notturna

La Provincia di Lecco ha disposto due ordinanze relative alla strada provinciale 54 a Paderno d’Adda, in prossimità del Ponte San Michele che riguardano la riapertura della strada, ma anche una CHIUSURA TOTALE AL TRANSITO INORARIO NOTTURNO in corrispondenza del ponte S. Michele sul Fiume Adda tra i Comuni di Paderno d’Adda in Provincia di Lecco e Calusco d’Adda in Provincia di Bergamo nel periodo compreso tra le ore 00:00 di martedì 12 novembre 2019 e le ore 04:30 di venerdì 15 novembre 2019; 

Leggi l’ordinanza 55/2019.

Leggi l’ordinanza 56/2019.

LEGGI ANCHE Ponte di Paderno: la cronistoria di oltre un anno di “passione”