Quando la prevenzione ti salva la vita: la storia di un casatese ne è davvero l’emblema.

La visita di prevenzione in piazza lo ha salvato dall’infarto

La visita di prevenzione organizzata dalla Croce Rossa  di Casatenovo e dal Cab lo scorso anno, alla quale si era sottoposto quasi per caso, lo aveva salvato. Giovanni Riva, 56 anni, residente a Casatenovo, è stato sottoposto a un intervento al cuore e sta bene. Questa  domenica  l’uomo è tornato a trovare i suoi «angeli»  che erano impegnati nell’annuale attività organizzata in occasione della giornata Mondiale del Cuore. I volontari  in tuta rossa infatti, anche quest’anno hanno  dato la possibilità di effettuare una visita di prevenzione cardiovascolare gratuita completa di elettrocardiogramma, ecocardiogramma, misurazione delle pressione arteriosa, misurazione colesterolo e glicemia.

La scoperta di una anomalia e l’intervento

Riva, ad un anno di distanza, è tornato in piazza per ringraziarli. “I medici avevano  notato dal cardiogramma di mio marito che c’era qualcosa che non andava, per cui hanno fatto un esame più specifico. Ci hanno poi consigliato di fare un controllo ulteriore, perché avevano visto qualcosa di strano” racconta la moglie di Riva. Ulteriori approfondimenti avevano poi dimostrato la necessità di un intervento chirurgico che è stato effettuato e fortunatamente è perfettamente riuscito.

Leggi anche:  Flash mob contro la violenza sulle donne

Tutti i particolari sul Giornale di Merate in edicola da oggi, 1 ottobre 2019 (Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Merate” dallo store)