La nobiltà di tutta la Brianza si è riunita a Villa Traversi, a Meda, per incontrare il principe Emanuele Filiberto di Savoia. Come riporta il Giornale di Monza, un appuntamento più unico che raro per l’alta società della zona.

La nobiltà saluta il principe di Venezia

Domenica sera, tra i saloni della storica dimora, il principe di Venezia e Piemonte ha incontrato i rappresentanti dell’aristocrazia lombarda.

Ospite d’onore è stata la contessa russa Lali Panchulidze Aznauri, che è anche vicepresidente dell’Aristocrazia Europea.

Alla cena di gala organizzata dalla delegazione lombarda degli Ordini dinastici di Casa Savoia hanno quindi  partecipato oltre 250 selezionati invitati

Presenti anche Giancarlo Melzi d’Eril, conte di Magenta e duca di Lodi, il cavaliere Urbano Alessio e la nota pr internazionale Cris Egger.

Prima dal conte Alberto Uva, poi a Meda

L’erede al Trono d’Italia in mattinata aveva raggiunto la residenza del conte Alberto Uva a Missaglia insieme al corteo di auto storiche partito dalla Villa Reale di Monza. L’evento è stato organizzato dall’associazione Scuderia Savoia Cavalleria, presieduta da Andrea Bertinotti.

Leggi anche:  Furto in biblioteca in pieno giorno