La Lilt continua la sua battaglia anche nel campo dell’estetica. Lunedì 16 e 30 settembre sono previste infatti due lezioni-conferenze rivolte a parrucchieri ed estetisti e riguardanti l’individuazione dei tumori cutanei. Il progetto è stato realizzato con il patrocinio della Provincia di Lecco, dei Comuni di Merate e Lecco, di Apeo e di Confartigianato Imprese Lecco.

Il nuovo progetto della Lilt: siamo tutti indispensabili

E’ da quasi un secolo ormai che la Lilt (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori) agisce sul territorio nazionale come onlus, occupandosi non solo di fornire supporto e assistenza ai malati e alle loro famiglie, ma anche di sensibilizzare su abitudini e stili di vita e investire in ricerca e formazione. A tale scopo l’associazione ha recentemente lanciato lo slogan “Siamo tutti indispensabili” e pubblicato una comunicazione, nella quale invita parrucchieri ed estetisti a partecipare a delle giornate di formazione per imparare a riconoscere i tumori cutanei. Gli appuntamenti si terranno a partire dal mese prossimo: le prime date confermate sono lunedì 16 settembre a Merate e lunedì 30 settembre a Lecco.

Leggi anche:  Cena al chiostro per raccogliere fondi

L’informazione contribuisce alla prevenzione

Per mettere in atto il progetto Lilt si rivolge apertamente a chi lavora nel campo dell’acconciatura e dell’estetica, che, stando ogni giorno a stretto contatto con i clienti, potrebbe identificare facilmente le macchie tumorali. Per prendere parte all’iniziativa è necessario iscriversi anticipatamente e versare un contributo di 20 euro. Al termine dei corsi, pensati per un massimo di 20 persone, verrà rilasciato ai partecipanti un attestato.