Sarà la musica la protagonista della serata di sabato 6 aprile alle 20.30. Difatti nella chiesa parrocchiale San Fedele Martire, in via dell’Assunta 198 a Calusco d’Adda, si terrà un concerto indimenticabile.

Sequenza liturgica in musica

Lo Stabat Mater di Gioacchino Rossini è una composizione musicale che prevede orchestra, coro e solisti. L’orchestra che sabato eseguirà la storica opera, sarà la Sinfonica dei colli Morenici, di Mantova. Il coro sarà a cura del gruppo corale Icat, di Treviglio, mentre la soprano sarà Consuelo Gilardoni, giovane comasca conosciuta in tutto il mondo. Altro “big” della musica sarà il tenore ucraino Vitaliy Kovalchuk, a ricoprire il ruolo da mezzosoprano sarà invece Cristina Sogmaister, mentre il torinese Dante Roberto Muro, sarà il basso del concerto. A dirigere il tutto ci sarà il magistrato, direttore d’orchestra, Gianluigi Dettori. La serata è stata organizzata dalla fondazione Gian Maria Mazzola che, dopo il successo della corsa in ricordo di Gian Maria, ha voluto creare un altro momento d’incontro. Grazie al patrocino del Comune di Calusco d’Adda, al sostegno della parrocchia di San Fedele, della provincia e degli sponsor, il concerto sarà gratuito. Sarà presente anche il direttivo dell’università di Bergamo, che ha sostenuto l’iniziativa musicale.