Il Lecco Pride 2020 è pronto per lanciare il suo primo gadget che delinea già alcune delle idee che vuole sostenere con la manifestazione che si terrà per la prima volta a Lecco il 20 giugno 2020.

Lecco Pride promuove il rispetto per la persona e l’ambiente

Mauro Pirovano coordinatore del Lecco Pride e presidente della associazione Renzo e Lucio: “Vogliamo un pride che promuova non solo il rispetto di ogni persona, ma anche dell’ambiente in cui viviamo, perché diritti e ecosostenibilità non possono più viaggiare su binari separati. Proprio per questo abbiamo scelto un gadget che possa dare un contributo positivo in tal senso: una borraccia di alluminio.”

Una borraccia a “chilometro 0”

L’organizzazione del Lecco Pride non si è limitata però solo all’idea ma ha pensato di curare in prima persona la realizzazione della borraccia. Franco Andrea Sicoli, curatore del progetto: «Abbiamo fortemente voluto e cercato un gadget a “chilometro 0” senza lunghi viaggi di trasporto da lontani paesi, e quindi emissioni di C02. Le nostre borracce sono ‘made in Italy’, vengono prodotte da una azienda del territorio – la Redalluminio di Valmadrera – e sono realizzate con alluminio riciclato. Anche per la stampa del logo ci siamo rivolti ad un’azienda locale: il Grappolo cooperativa sociale di Oggiono.”

Leggi anche:  CAI Lecco - Riccardo Cassin presenta il workshop di fotografia "Ottiche Montane"

Presentazione della borraccia martedì 17 dicembre

Una borraccia ecosostenibile e solidale che verrà presentata martedì 17 alle 21 al Circolo Libero Pensiero in occasione della Tombolata di auguri natalizi dell’associazione Renzo e Lucio. Il gadget rappresenta uno degli strumenti utili per finanziare il Lecco Pride. Continua nel frattempo senza sosta l’adesione delle aziende locali in qualità di sponsor alla manifestazione ed agli eventi ad essa associati.

Aderire al pride significa sostenerne i valori

Aderire al pride significa innanzitutto aderire e sostenere i valori che esso promuove: il rispetto e la tutela della persona e delle sue qualità a prescindere da sesso, razza, etnia, lingua, religione, orientamento sessuale e di genere.