L’Ospedale Veterinario di Lodi alle prese con Obelix: splendido esemplare adulto di tigre. Operato per una massa tumorale benigna da rimuovere.

Obelix sotto i ferri a Lodi

All’ospedale veterinario di Lodi si è presentato un caso particolarmente impegnativo, il paziente infatti è stata una tigre di circa 200 kg di peso. Si tratta di Obelix, splendido esemplare maschio residente in un parco faunistico lombardo.

Rimozione massa tumorale

Al meraviglioso gattone è stata rimossa una massa tumorale cutanea benigna che, però, si stava ulcerando con conseguenze che avrebbero potuto essere letali per la tigre.

L’equipe, come riporta Giornale di Lodi, sotto l’egida del direttore sanitario Damiano Stefanello, è stata eseguita con successo. Ben 50 minuti di operazione dove Obelix, adagiato sul lettino, è stato rimesso in sesto.

Occasione d’oro per gli studenti e per i medici, che ne hanno approfittato per fare anche un prelievo del sangue al felino: le analisi del sangue sulle tigri – infatti – come non è difficile immaginare, sono molto rare. Si tratta di dati preziosi anche a livello scientifico.