“E’ un piacere per me compiere questo gesto. Dentro questo pezzo di carta, che riporta una cifra, c’è un significato che ha poco a che fare con il denaro, o meglio i soldi c’entrano, ma sono solo una parte di una cosa più grande”. Inizia così la lettera che Maurizio Sacchi, 59 anni, di Casatenovo ha  indirizzato ai propri collaboratori. Stiamo parlando di un grande e generoso imprenditore che  regala soldi ai dipendenti in un periodo storico non certo facile.

Imprenditore regala soldi ai dipendenti

Il dono è legato alla vicenda della Sonepar. L’azienda infatti rileva la quota di maggioranza della Sacchi Spa e i collaboratori ricevono un ringraziamento tangibile per quanto hanno fatto. Il gruppo francese specializzato nella distribuzione di prodotti e servizi per il settore elettrico, dopo aver avuto il via libera dall’Autorità Garante della Concorrenza Italiana, e dunque aver acquisito una quota di minoranza nel giugno 2017, nei giorni scorsi è salito al 90% del capitale dell’azienda brianzola.

Tutti i particolari sul Giornale di Merate in edicola dal 17 luglio. Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Merate” dallo store.

Leggi anche:  Sagra delle Sagre: ecco i biglietti vincenti della lotteria