L’agente di Polizia locale Sara Fumagalli lascia il paese ed entra in forze al Comune di Montevecchia. Con grande gioia del sindaco del Colle Franco Carminati e grande dispiacere del primo cittadino Giovanni Battista Bernocco, che lascia andare il suo “fiore all’occhiello”, la storica vigilessa.

Le parole del sindaco di Olgiate

“Devo ammettere che ho dato a malincuore il via libera a Sara per partecipare al bando di mobilità che la vede salire di grado. Oltre che una valida professionista, è anche un’amica e questo dimostra che persino all’interno del Comune e dell’amministrazione pubblica si creano rapporti che vanno oltre il lavoro e investono la sfera umana” ha esordito il sindaco di Olgiate.

La storica vigilessa è in paese dal 1995

La vigilessa Fumagalli in paese è infatti apprezzata da tutti, soprattutto da bambini e ragazzi delle scuole, che con lei hanno seguito il corso di educazione stradale. “La nostra agente è eccezionale con i bambini, li ha sempre seguiti passo passo insegnando loro le regole stradali. Con gli adulti è sempre stata ferma, una figura che trasmette sicurezza e affidabilità. Era in forze ad Olgiate dal 1995 e qui conosceva praticamente tutti” ha proseguito il primo cittadino.

I ringraziamenti

“A nome di tutta la popolazione e dell’Amministrazione la ringrazio di cuore. Il nostro rapporto non finirà però adesso, a novembre, con il suo trasferimento a Montevecchia. Continuerà infatti ad occuparsi dei pattugliamenti qui ad Olgiate – ha sottolineato Bernocco – Nel nostro corpo di Polizia locale restano quindi il comandante Alberto Maggioni e il vigile Pasquale De Vito. Verranno poi aiutati, soprattutto nel weekend e in ambito amministrativo, da altri vigili e dall’attuale messo comunale. Una mobilità in uscita prevede di ritorno una mobilità in entrata e a tempo debito ci attiveremo per sostituire Sara Fumagalli. Speriamo solo che chi arriverà al suo posto sia valido quanto lei e corretto a 360 gradi come lo è stato lei”.

Leggi anche:  Le Belle Letture arrivano in biblioteca

Soddisfazione anche a Montevecchia

Come abbiamo raccontato sulle pagine del nostrto Giornale, anche a Montevecchia c’è grande soddisfazione per l’arrivo dell’agente Fumagalli. “Quando con una mobilità arriva una persona di valore, professionale e che conosce anche perfettamente questo territorio non si può che essere felici. Questo ci permetterà di investire ancora maggiore energia nel progetto che investe il traffico in Alta Collina” ha commentato Carminati.