Quest’anno lo storico raduno leghista di Pontida si terrà il 15 settembre. A differenza delle ultime edizioni, tra cui quella dei record del 2018, la manifestazione che richiama nella Valle San Martino il popolo “salviniano” di tutta Italia non verrà organizzata durante il periodo pre-vacanziero.

Il Raduno leghista di Pontida sarà a settembre

Il raduno della Lega nello storico pratone di Pontida, quest’anno, si terrà domenica 15 settembre. Ad annunciarlo, attraverso una comunicazione ufficiale agli inizi del mese di luglio, è il responsabile organizzativo federale Alessandro Panza. Si legge sul comunicato indirizzato alle segreterie regionali e provinciali: “Come richiesto dal segretario federale, sono a comunicarvi che il tradizionale raduno di Pontida è indetto per domenica 15 settembre. Sin da ora siete invitati ad organizzare i pullman per la manifestazione, seguiranno ulteriori comunicazioni in merito”.

La manifestazione compie 29 anni

Era il 20 maggio 1990 quando Umberto Bossi diede vita al primo raduno nello storico feudo leghista di Pontida. L’evento politico, per celebrare il giuramento di Pontida del 1167, compie 29 anni. Da allora, ogni anno, nel prato adiacente alla statale Briantea si riuniscono migliaia di militanti. L’edizione del 2018, la prima senza il tradizionale colore verde, ma vestita di bianco e blu, è stata un tripudio e il leader leghista Matteo Salvini è stato accolto da un bagno di folla. Grande attesa per quest’anno, dopo il boom di voti per il partito leghista alle elezioni europee di fine maggio.